Ricatto D’amore – recensione del film con Sandra Bullock e Ryan Reynolds

"Ricatto D'amore" è una commedia con Sandra Bullock e Ryan Reynolds in cui sensualità e trama intrigante vanno di pari passo. Ecco la recensione.

0
1000

“Ricatto D’amore” è una commedia diretta da Anne Fletcher e sceneggiata da Peter Chiarelli. Il cast include: Sandra Bullock, Ryan Reynolds, Malin Akerman, Craig T. Nelson, Mary Steenburgen e altri interpreti. Il film ha ottenuto recensioni contrastanti dalla critica, ma in generale è stato molto apprezzato dal pubblico, e Sandra Bullock ha anche ricevuto una nomination ai Golden Globe proprio per la performance resa all’interno dell’opera. Il film afferisce al sottogenere delle “commedie matrimoniali”, molto popolare in passato ma scarsamente trattato negli anni in cui questo lavoro ha visto la luce (2009).

TRAMA: Andrew è un giovane che sogna di diventare un giornalista. Bello e promettente, egli rischia di vedere i suoi sogni infrangersi a causa delle angherie subite dal suo capo, una donna completamente dedita al lavoro e che ha ormai dimenticato come si vive al di fuori. Quando però la donna rischia di perdere la possibilità di vivere in USA, tutto cambia: Andrew diventa per lei l’unica chance di ottenere la cittadinanza, a patto che accetti di sposarla appositamente. Tutto ciò dà l’inizio ad una sorta di ricatto reciproco, nonché ad un’esperienza che cambierà le vite di entrambi.

Ricatto D’amore – Recensione

Puntando su due volti noti e che garantiscono un livello altissimo di carisma ed una presenza scenica da urlo, “Ricatto D’amore” genera una formula assolutamente vincente. Il gioco delle parti che si ribaltano è qualcosa che non manca quasi mai nelle commedie americane, di sicuro non è originale, ma il modo in cui ciò viene declinato in questo film riesce a fare presa, ad intrattenere ed a lanciare anche dei messaggi che lo spettatore meno superficiale saprà sicuramente cogliere. La carica erotica di entrambi i protagonisti è alle stelle, in molte scene viene sbattuta in faccia agli spettatori ed è dannatamente difficile resisterle, ma a differenza di quanto accade in molte altre commedie ciò non costituisce l’unico fattore interessante dell’opera.

Fra vari imbarazzi ed una continua evoluzione di entrambi i protagonisti, il film riesce ad appassionare lo spettatore ed a donargli tutto ciò che si può aspettare da una commedia. Molto efficaci anche i personaggi secondari, sebbene in questo caso l’attenzione sia quasi tutta focalizzata sui due protagonisti e sulla danza che li terrà sul filo del rasoio fino a condurli verso l’epilogo più classico di questo tipo di film. Un plauso va infine alla regia, che riesce a donare all’opera un’impostazione dinamica e travolgente ed a sfruttare davvero bene ogni singolo punto di forza di cast e ambientazione.

Come guardarlo

“Ricatto D’amore” andrà in onda stasera, 19 maggio 2020, in prima serata su RAI 1. Ecco di seguito il trailer e l’elenco delle piattaforme su cui seguirla in streaming.

Commenti