RENDEZ-VOUS 2021: il Festival Del Nuovo Cinema Francese

RENDEZ-VOUS, il FESTIVAL DEL NUOVO CINEMA FRANCESE, torna a Roma al Cinema Nuovo Sacher, dal 9 al 13 giugno 2021, e con selezioni speciali alla Cineteca di Bologna e al Cinema Massimo di Torino.

0
647
RENDEZ-VOUS 2021

RENDEZ-VOUS 2021: iniziativa dell’Ambasciata di Francia in Italia, la manifestazione è realizzata dall’Institut français Italia, co-organizzata con UniFrance, ente di promozione del cinema francese nel mondo.

Chi è lo sponsor di Rendez-Vous 2021?

BNL Gruppo BNP Paribas è per l’undicesimo anno consecutivo sponsor principale della rassegna. “BNL Gruppo BNP Paribas, e ancora main sponsor della rassegna “Rendez-vous, festival del nuovo cinema francese”.

Rendez-Vous 2021 e le donne

Nel solco infatti del tradizionale format della manifestazione, nata con l’intento di far scoprire la pluralità di voci del cinema d’Oltralpe, quest’anno il festival mette al centro della scena le DONNE DEL CINEMA FRANCESE. E ancora Una panoramica di cineaste e attrici, volti noti ed esordienti, per offrire un’istantanea di un cinema creativo, vitale, plurale.

FILM DI APERTURA | ANTOINETTE DANS LES CÉVENNES di Caroline Vignal

Ad aprire l’XI edizione della manifestazione è ANTOINETTE DANS LES CÉVENNES | IO, LUI, LEI  E L’ASINO di Caroline Vignal. La commedia neo-western femminista – Label Cannes 2020 – inoltre ha entusiasmato il pubblico e la critica francese.

La trama

Al centro di questo racconto di emancipazione, brillante e solare, che strizza l’occhio alle commedie di Éric Rohmer, e ancora l’imprevedibile viaggio sul cammino di Stevenson della buffa Antoinette alle prese con il suo mal d’amore.

Il Midi

Una volta arrivata nella cornice dei magnifici paesaggi montuosi del Midi, la donna non troverà traccia del suo amante, ma si ritroverà a tu per tu con Patrick, un asino recalcitrante che l’accompagnerà in un viaggio molto singolare.

RENDEZ-VOUS 2021: ANNIE ERNAUX

Rendez-vous presenta in anteprima PASSION SIMPLE di Danielle Arbid e J’AI AIMÉ VIVRE LÀ di Régis Sauder, due film strettamenti legati all’opera di Annie Ernaux, la scrittrice francese, amatissima in Italia, che attraverso una scrittura autobiografica del reale, inoltre ha indagato il femminile e il sociale, raccontando i mutamenti del tempo e scrivendo un personale manifesto femminista, divenuto universale.

Trama

Passion simple è infatti l’adattamento del libro omonimo di Annie Ernaux, pubblicato nel 1992, un racconto autobiografico che aveva fatto scandalo per il suo timbro erotico e sovversivo.

Hélène

Inoltre al centro del film l’esplorazione dei limiti di una relazione impossibile, quella vissuta da Hélène (Laetitia Dosch), una intellettuale, docente universitaria e madre divorziata, e Alexandre (Sergei Polunin), diplomatico russo sposato. Danielle Arbid, con intensità e sensualità, traduce in immagini l’erranza di una donna in preda al potere del proprio desiderio.

Il PREMIO France 24

Il PREMIO France 24 – Rendez-vous 2021 di quest’anno va all’esordio eccellente SOUS LE CIEL D’ALICE a firma della giovane regista Chloé Mazlo, che presenta a Roma la sua opera prima in anteprima italiana.Selezionato alla 59* Semaine de la Critique di Cannes 2020, il film vede protagonista Alba Rohrwacher.

Commenti