Prog music: 10 capolavori dimenticati

0
1189

Il Prog è molto più di un genere, è una vera filosofia di vita. Il motto di tale stile potrebbe essere “libertà assoluta”, libertà di sperimentare, di unire diversi generi musicali e soprattutto di trattare di qualsiasi argomento. Il Prog è stato il genere protagonista della scena danni Settanta. Diffuso in ogni parte del Pianeta, esso ha avuto tra i suoi maggiori rappresentanti l’Italia e l’Inghilterra, vera creatrice del Prog. Il rock progressivo influenzò generi successivi e si fuse in seguito con altre forme della musica rock dando origine alla corrente classic-metal.

Prog music: di che si tratta?

Definire il Prog non è affatto semplice. Si tratta di uno stile legato al mondo del rock nato in Inghilterra alla fine degli anni Settanta. Diffusosi soprattutto in Italia, Francia e Germania, esso rappresenta un’evoluzione del genere psichedelico britannico. Il Prog nasce rispondendo all’esigenza di dare alla musica rock maggiore spessore culturale e credibilità. Il nome di tale stile vuole indicare la progressione del genere dalle sue radici, di matrice blues, alla grande varietà compositiva di cui il Prog stesso è espressione.

Un genere controverso

I fautori di questa tendenza si distaccarono dalla struttura musicale tradizionale per sperimentare tecniche compositive legate associate alla musica classica o al jazz. Il Prog prevede brani lunghissimi che possono durare anche 20 minuti e includono influenze sinfoniche, temi musicali estesi, ambientazioni e testi fantasy e complesse orchestrazioni. Molti i critici che hanno definito il concetto base del Prog troppo pretenzioso. Tale stile controverso è infatti spesso sottovalutato, nonostante i grandi risultati raggiunti nella contaminazione tra generi.

Alcuni nomi celebri

Molti sono i nomi illustri che si sono cimentati nel magico mondo della progressive music. Uno stile che raggiunse l’apice della popolarità a metà degli anni Settanta e che, si suppone, sia declinato a causa dell’affermazione del punk rock tra gli anni Ottanta e Novanta. In ogni caso, sono tantissimi i gruppi che hanno provato a confrontarsi con il Prog tra cui alcuni tra i mostri sacri del rock come Pink Floyd, Genesis e Jethro Tull.

10 capolavori dimenticati del Prog

Non solo nomi celebri compaiono nel panorama di tale stile e la lista di capolavori dimenticati che vi propongo di seguito vi farà riscoprire uno stile che ha davvero influito sulla musica mondiale raggiungendo risultati straordinari.


https://www.rollingstone.it/musica/trip-spaziali-i-genesis-in-giapponese-folk-nordico-10-capolavori-dimenticati-del-prog/538476/#ange


Commenti