PREMIO BINDI – 5/6/7 luglio a Santa Margherita Ligure

0
689

Il Premio Bindi è una prestigiosa rassegna della canzone d’autore che omaggia passato, presente e futuro. Sono stati annunciati i finalisti, la giuria e i primi ospiti, tra cui Venerus, protagonista del Premio Bindi New Generation con “Love Anthem”. La quindicesima edizione avrà luogo a Santa Margherita Ligure il 5/6/7 luglio 2019.

Premio Bindi 2019

Premio Bindi – di cosa si tratta

Il premio è sostenuto dal contributo del Comune di Santa Margherita Ligure, dalla Regione Liguria e della SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori. Di fatto, costituisce un’occasione per gli artisti emergenti di confrontarsi su un palco prestigioso davanti ad una giuria di esperti. Tre sono le serate con ospiti di prestigio che stanno a significare la continuità artistica tra artisti affermati e cantautori in rampa di lancio.
Il Premio Bindi, dedicato al cantautore, compositore e pianista italiano Umberto Bindi, è da sempre una realtà di incontro, di scambio e di crescita artistica.
Queste le parole del sindaco di Santa Maria Ligure Paolo Donadoni:

“Il Premio Bindi non è soltanto un appuntamento fisso dell’estate di Santa Margherita Ligure: si è consolidato nel panorama della musica cantautoriale italiana diventando un punto di riferimento per tanti giovani artisti. Ed è tuttora un piccolo grande contributo per tener vivo il ricordo di Umberto Bindi, un uomo gentile, buono e un grande artista”.

Guarda chi sono i finalisti del Premio Strega 2019

Premio Bindi: i finalisti e la giuria

I finalisti di questa edizione, che si esibiranno sabato 6, saranno Daniele Aliperti, Lamine, Leanò, Francesco Lettieri, Nevruz, Sale, Micaela Tempesta e Il Terzo Istante. Ognuno dei finalisti si esibirà davanti alla giuria due volte. Al pomeriggio, sul palco sul lungomare, si proporranno due propri brani in versione acustica mentre alla sera, sul palco dell’anfiteatro Bindi, si interpreterà un proprio brano e uno di Umberto Bindi.

Premio Bindi 2019

La giuria, proveniente dal mondo dell’industria e del giornalismo musicale italiano sarà composta da: Massimo Poggini (giornalista/direttore Spettakolo.it), presidente di giuria, Roberta Balzotti (Rai), Claudio Cabona (critico musicale), Daniela Cappelletti (Radio Italia), Armando Corsi (musicista), Massimo Cotto (autore/conduttore), Daniela Esposito (ufficio stampa), Guido Festinese (critico musicale),  Riccardo Loda (Warner Chappell italiana), Elisabetta Malantrucco (RadioRai), Lucia Marchiò (Repubblica), Marco Mori (AudioCoop), Francesco Paracchini (rivista L’Isola che non c’era), Ezio Poli (organizzatore).

Inoltre, sempre sabato 6 verrà assegnato il Premio Bindi New Generation. Quest’anno sarà premiato l’artista milanese Venerus, una delle note più liete tra le nuove proposte dello scenario musicale indipendente.

Commenti