Pasqua: i due migliori film basati sulla fede

0
462
Pasqua

Con il fine settimana di Pasqua, molti appassionati di cinema valuteranno quali film basati sulla fede vorrebbero vedere. La storia è piena di pellicole eccellenti, ma per questo particolare genere, forse è meglio valutare i quattro migliori film. Essendo Pasqua, i seguenti film saranno sicuramente basati sulla fede cristiana ma non saranno esclusivamente relativi alla Passione.

Pasqua ha le sue top pellicole?

Forse la pellicola meno conosciuta e sicuramente meno vista è Last Days in the Desert con Ewan McGregor. Questo film artisticamente offre una fotografia sbalorditiva di Emmanuel Lubezki. Racconta la storia di Cristo che vaga per il deserto e il suo tormento per mano di Satana. Last Days in the Desert vede un McGregor che interpreta sia Gesù che Lucifero. È un film semplice, ma ampio come il deserto in cui Cristo si trova, ed è pieno di risvolti inaspettati. La crocifissione ha un aspetto breve ed etereo ed è tanto più impattante proprio per questo, ma è il viaggio e l’angoscia di Cristo nel deserto che sono al centro della scena, fornendo un’esperienza cinematografica onirica.


Gesù Gay? Il film Netflix che fa indignare il web


Secondo Mel Gibson

Non c’è film più adatto della controversa rappresentazione degli ultimi giorni di Gesù nella Passione di Cristo. Il film con il maggior numero di incassi fino ad oggi, La passione di Cristo di Mel Gibson è quasi insopportabile da guardare, la sua estrema violenza rivoltante, la sofferenza di Cristo devastante. Ma questo è il punto ed è attraverso questo tormento che il film trova il suo immenso potere. Nessun altro film presenta l’orrore di ciò che è stato fatto al messia cristiano come nel film di Gibson. La fede del regista è ben conosciuta ed è assiomatico che fosse sua intenzione far soffrire il pubblico insieme al suo salvatore. Non c’è nulla di trattenuto qui, è orribile, ma è necessario mostrare l’incredibile sacrificio di Cristo. Morì in un’estrema agonia, amando e perdonando i suoi mutilatori.

Commenti