Oscar 2021 – potrebbe esserci un record di registe donne

BAFTA ha riconosciuto un record, e or ci si aspetta che gli Oscar seguano l’esempio

0
377
Oscar 2021 -

Lunedì 15 marzo si terrà l’annuncio dei candidati per gli Oscar 2021. Nella loro storia, di quasi un secolo, sono state solo 5 le donne nominate agli Oscar per il miglior regista, e solo una ha vinto il premio. Ora, che si registra un numero record di donne registe, si pensa che vi siano più candidature.

Oscar 2021: record di donne registe per la candidatura?

Nella storia degli Oscar, di quasi un secolo, solo cinque donne hanno ricevuto la candidatura come miglior regista. Queste sono Lina Wertmüller, Jane Campion, Sofia Coppola, Kathryn Bigelow e Greta Gerwig. Di queste, soltanto la Bigelow ha vinto un Oscar, nel 2010. Le candidature per l’anno 2021 verranno annunciate lunedì 15 marzo, e visto il numero record di donne registe negli ultimi anni si pensa che le candidate registe possano aumentare.

Molte registe donne sono candidate a dei premi quest’anno

Quest’anno tre registe donne hanno iniziato a vincere dei premi e a ottenere candidature ai Critics Choice Awards per alcune loro recenti produzioni. Si tratta di Regina King (One Night in Miami), Emerald Fennell (Promising Young Woman) e Chloé Zhao (Nomadland). La Zhao ha anche vinto i Critics Choice Awards durante questa settimana. Anche i BAFTA (British Academy Film Awards) hanno candidato quattro donne come registe. Si tratta di Shannon Murphy (Babyteeth), Jasmine Zbanic (Quo Vadis, Aida?), Sarah Gavron (Rocks) e sempre Chloé Zhao (Nomadland). Solo 11 donne, comprese queste ultime quattro, hanno ricevuto una candidatura in oltre settant’anni del BAFTA. Anche in questo caso l’unica vincitrice è stata Kathryn Bigelow con The Hurt Locker. Zhao e Fennell sono state nominate anche per i Directors Guild Awards.

L’aumento di candidature potrebbe essere una conseguenza dell’aumento di donne nella regia

Non si tratta comunque di un caso se vi è un aumento di donne candidate come miglior regista. Sono molte, infatti, le registe che hanno avviato progetti nell’ultimo anno, tra cui spiccano anche importanti produzioni. Nell’ultimo anno registe donne hanno presentato a Sundance più del 50% delle produzioni più recenti. È anche questo un motivo che spinge a credere che gli Academy Awards considerano più registe per la candidatura Oscar. Oltre agli Oscar del 15 marzo, gli annunci delle candidature agli Screen Actors Guild Awards si terranno il 4 aprile.


Leggi anche: BAFTA nomination: è giunta la stagione dei premi

Commenti