Oprah Winfrey: storia di una rivalsa

0
321

Con un patrimonio stimato nel 2020 2,7 miliardi di dollari, Oprah Winfrey e’ considerata la persona afroamericana piu’ ricca del XXI secolo ed una delle donne piu’ potenti al mondo. Ma la signora elegante e carismatica che oggi tutti conosciamo non ha avuto sempre strada facile: ha dovuto costruire da zero la sua carriera lasciandosi alle spalle una vita di poverta’, abbandono ed abusi.

Chi e’ Oprah Winfrey?

Conosciuta da tutta l’America come la regina dei talk show, Oprah Winfrey e’ di recente diventata popolare anche in Italia per l’intervista in esclusiva che ha fatto ai duchi di Sussex Harry e Meghan, che e’ andata in onda in tutte le reti televisive piu’ importanti. Oltre a quest’ultimo incontro, si stima che nel suo The Oprah Winfrey Show la conduttrice abbia intervistato oltre 37 mila persone e abbia affrontato milioni di temi che negli Stati Uniti sono diventati veri e propri fenomeni di moda o argomenti di dibattito pubblico.

L’infanzia in povertà

Nata Orpha Gail Winfrey il 21/01/1954, la piccola Oprah e’ figlia di Vernita Lee, che la mette al mondo appena adolescente, e Vernon Winfrey, minatore di stanza nelle forze armate statunitensi. L’instabilita’ economica e sentimentale dei genitori fanno si che la neonata sia affidata alle cure della nonna paterna, la quale vive in estrema poverta’ in una fattoria di Kousciusko, Mississipi. Con la nonna Oprah Winfrey inizia a frequentare la chiesa locale, in cui impara gia’ da piccolissima a parlare in pubblico facendo sermoni per la sua comunita’.

Gli anni più bui

Quando Oprah ha circa 9 anni, la madre Vernita decide di riprenderla con se e la porta a Milwaukee, Tennessee. Qui inizia il periodo piu’ brutto della sua vita: Oprah Winfrey subisce infatti violenze ed abusi prima da alcuni parenti e poi da un amico di famiglia. A 13 anni viene arrestata e sconta qualche mese in un centro di detenzione minorile, e a 14 anni decide di portare a termine una gravidanza indesiderata e mette al mondo un bimbo che morira’ solamente un mese dopo il parto. Per tentare di sfuggire ad una vita di violenza e sregolatezza, la Winfrey tenta piu’ volte di scappare di casa alla ricerca di un qualche sostegno.

La rivalsa

La richiesta di aiuto della giovane Oprah viene esaudita quando il padre Vernon decide di ricomparire nella sua vita e di portarla con se a Nashville. Qui la Winfrey, ormai dicissettenne, ha la possibilita’ di riprendere gli studi e di iniziare a fare qualche lavoretto, prima in una radio locale e poi, a 19 anni, in un canale televisivo cittadino. Grazie a queste esperienze la conduttrice ha la possibilita’ di dimostrare la sua innata capacita’ di farsi ascoltare, il suo carisma e la sua intelligenza, tanto che nel 1985 le viene affidato il suo primo talk show televisivo, che l’anno successivo avrebbe anche preso il suo nome: The Oprah Winfrey Show.

La carriera televisiva di Oprah Winfrey

Oltre al The Oprah Winfrey Show, che andrà in onda per ben 25 anni e le vale 18 Emmy Award, Oprah partecipa anche a numerosi film e serie TV, ottenendo 2 candidature Oscar e 2 nomine agli SAG Award. Nel 2011 vince il premio Oscar umanitario Jean Hersholt, e nel 2018 il Golden Globe alla carriera.

Non solo TV

La televisione non è l’unico successo di Oprah Winfrey. La donna diventa ben presto una delle imprenditrici più stimate d’America sia nel campo del piccolo schermo che della editoria: è infatti proprietaria della rete televisiva Oprah Winfrey Network, della rivista Oprah Magazine e del marchio editoriale An Oprah Book, e scrive decine di libri autobiografici.

Oprah Winfrey: la sua ricchezza al servizio di molti

Oprah non dimentica né rinnega mai il suo passato. Si fa portavoce dei diritti per le donne di colore e le vittime di violenza e abusi. Fonda in Sudafrica un collegio per giovani donne, il Oprah Winfrey Academy for girls, e nel 2013. Barack Obama Le conferisce la medaglia presidenziale della libertà per il sostegno nella lotta per i diritti umani, contro l’analfabetismo ed alla povertà, soprattutto nei confronti delle minoranze e delle donne. La conduttrice ha fatto della sua esperienza un tesoro che mette sempre a disposizione del prossimo: una ricchezza, la sua, che è soprattutto morale.

Commenti