Notte degli Oscar: candidati in presenza come lavoratori essenziali

0
112
notte degli Oscar

Saranno presenti opprure colegati in streaming? useranno la piattaforma Zoom oppure no? Da tempo ci si domanda come sarà la Notte degli Oscar 2021. Ci sono comunque delle novità. In vista della cerimonia di premiazione degli Oscarin programma il 25 aprile,l’Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha inviato una lettera ai candidati e ai loro ospiti rassicurandoli sul fatto che potranno partecipare in presenza in quanto considerati come “lavoratori essenziali”.

Cosa vi è scritto nella lettera?

“Coloro che sono coinvolti nella produzione degli Oscar, così come i candidati e il loro ospite, si qualificano come lavoratori essenziali, e quindi sono autorizzati a viaggiare da e verso il centro durante la fase di preparazione degli Oscar, inclusa, ovviamente, la premiazione”, si legge nella lettera dell’Academy.

Notte degli Oscar-L’arrivo

In particolare gli ospiti dovranno arrivare a Los Angeles entro il 17 aprile se provengono da oltreoceano e da Paesi ad alto rischio ed entro il 20 se provengono dagli Stati Uniti o da Paesi a basso rischio.

Notte degli Oscar-I particolari

“Se arrivi a Los Angeles dall’esterno del territorio della California, devi restare in quarantena per 10 giorni dopo il tuo arrivo e non puoi interagire con nessuno durante quei 10 giorni tranne le persone della tua famiglia, cioè le persone con cui vivi”, spiega l’Academy. Tutti i candidati e gli ospiti devono avere un minimo di due test molecolari negativi eseguiti dall’Academy e un totale di tre test nella settimana che precede gli Oscar.


Oscar 2021, nomination: le conferme e le sorprese


Commenti