Miley Cyrus parla della sua sessualità

0
347
Miley Cyrus parla della sua sessualità
Miley Cyrus parla della sua sessualità

In Plastic Hearts Miley Cyrus non si vergogna più della sua sessualità: è stata con uomini, ma anche con donne, e ne parla senza temere censure o scandali

Miley Cyrus: com’è sicura della sua sessualità?

La sua Midnight Sky è un successo commerciale e di critica, l’album Plastic Hearts è acclamato da tutte le testate. Quello di Miley Cyrus è un ritorno con la R maiuscola. La popstar riscopre i generi con i quali è cresciuta e costruisce attorno a sé stessa una personalità da diva vecchio stile. La Cyrus è da sempre stata una ribelle, già da quando in We Can’t Stop inseriva citazioni neanche troppo velate alla cocaina e all’MDMA. Ma la sua ribellione si è fatta diversa, più mirata, più consapevole. Ha avuto il tempo di riflettere su sé stessa e, tra le altre cose, si è resa conto di essere pansessuale e come tale ha fatto coming out. Ora Miley Cyrus compie riferimenti a relazioni con uomini, ma anche con donne – tra cui in Midnight Sky – e non teme più di parlare della sua sessualità. 

Già nel 2015 Miley Cyrus aveva dichiarato di possedere una sessualità “fluida”. In Plastic Hearts ne parla apertamente, senza vergognarsi, in tempi maturi per essere sé stessa. Oltre a menzionare una relazione con una donna in Midnight Sky, la Cyrus ha raccontato una relazione romantica in coppia con Dua Lipa in Prisoners. Ci sono inoltre delle supposizioni per cui una canzone dell’album sia dedicata a una sua vecchia conoscenza. Angels Like You sarebbe infatti dedicata alla modella Kaitlynn Carter, con cui la Cyrus ha avuto una storia. Tra gli uomini della sua vita figurano invece l’attore Liam Hemsworth, il JoBro Nick Jonas e il modello Justin Gaston. 

Le dichiarazioni della cantante

“Le ragazze sono più attraenti”, dichiara a The Mirror. “Sono convinta che sia opinione generale che dei peni in età antica sono state realizzate meravigliose sculture. Ma a parte questo, non sono granché interessata. Mi piacciono i peni quando sono rappresentati nell’arte. E dal punto di vista sculturale, ne amo la forma. Ma tutti sanno che le tette sono più carine dei coglioni. Questo è il motivo per cui preferisco frequentare le ragazze”. Le donne sono state, per lei, un’esperienza più egualitaria, più piacevole. “Perché nelle mie relazioni con gli uomini, il più delle volte, mantengo uno spazio più dominante; invece con le donne non si creano quelle strane situazioni per le quali io devo pagare per tutto: se sto con una ragazza sono anche disposta a stare con una boss bitch che abbia tanto successo quanto me, se non di più”.

E a voi è piaciuto Plastic Hearts? Ecco la nostra recensione

Qui per seguire Miley Cyrus sui social

Commenti