Maldestro, ‘Ma Chi Me Lo Fa Fare” il nuovo singolo

Online il video del nuovo brano

0
384

Uscito lo scorso 4 settembre in rotazione radiofonica, digital store e nelle principali piattaforme di musica in streaming, “Ma Chi Me Lo Fa Fare” il nuovo singolo del cantautore Maldestro.

Oggi lunedì 7 settembre è stato pubblicato il video musicale del brano, che anticipa la pubblicazione del nuovo album di inediti di uno dei giovani cantautori più apprezzati e amati da pubblico e critica.

Nel videoclip del singolo, che si presenta come una sorta di dichiarazione di libertà e di intenti, si alternano frammenti di vita quotidiani e notturna ambientati in contesti differenti, da un grande letto matrimoniale in cui Maldestro è disteso con il viso rivolto al soffitto al balcone di una palazzina, dalla cucina di una famiglia che sta facendo colazione a un affollato appartamento dove si sta svolgendo una festa.

L’artista assiste impassibile a quello che succede attorno a lui, assumendo il ruolo di uno spettatore esterno che non riesce a condividere fino in fondo quell’entusiasmo quasi forzato che trasuda dalle immagini, preferendo raccontare, con il suo timbro graffiante e malinconico, la voglia e la necessità di liberarsi dalle pressioni e dalle ansie di tutti i giorni, per ritrovare sé stessi e ricordarsi l’importanza di respirare, amare e amarsi un po’ di più.

Ma chi me lo fa fare” si presenta come l’anteprima del nuovo progetto discografico con cui MALDESTRO, a distanza di due anni dall’ultima pubblicazione, torna sulle scene, come il manifesto di un cambiamento interiore e artistico che l’artista ha intrapreso pur perseguendo un percorso musicale perfettamente coerente e rimanendo fedele alla propria identità artistica e musicale.

Il cantautore, infatti, dopo essersi fatto conoscere e apprezzare da pubblico e critica con diversi singoli di successo, tra cui “Canzone per Federica”, con cui ha partecipato al Festival di Sanremo nel 2017, classificandosi al secondo posto fra le Nuove Proposte e vincendo il Premio della Critica del Festival della canzone italiana “Mia Martini” relativo a tale sezione, e “Abbi cura di te”, inserito nella colonna sonora del film “Beata ignoranza”, fa un ulteriore passo avanti nella sua musica evolvendosi sia a livello stilistico che di sonorità e mostrando di essere un artista poliedrico e dalla spiccata capacità di abbracciare sound differenti.

Commenti