Loki, Very Full in classifica Billboard

0
405
Loki: Very Full entra in classifica

La serie del MCU Loki è un successo su tutti i fronti: anche Very Full, traccia cantata da Tom Hiddleston nel terzo episodio, è entrata nella classifica Billboard in decima posizione.

Loki: da dove viene Very Full?

L’inizio di una nuova British Invasion? L’ultimo nuovo arrivato sulla classifica Billboard non è un cantante, né un musicista, ma il suo nome e il suo volto sono ben conosciuti in tutto il mondo. Tom Hiddleston, fresco del successo della serie Loki, ha infatti conquistato la sua prima apparizione nella classifica Billboard con un singolo tratto dalla sua ultima apparizione seriale. Ecco dunque che Loki canta la traccia Jeg Saler Min Ganger (“Io Sigillo i miei Tempi” dal norvegese), o Very Full, come compare nell’album ufficiale della colonna sonora. 

L’avventura di Loki

Sin dalla sua apparizione nel 2011 nel film Thor di Kenneth Branagh, e poi quella da antagonista nell’apprezzato The Avengers di Joss Whedon, il Loki del Marvel Cinematic Universe è stato uno dei suoi personaggi più iconici e apprezzati. Il figlio adottivo del dio Odino, sospeso tra due mondi e rifiutato da entrambi, Dio norreno dell’Inganno e delle Malefatte, è stato magistralmente interpretato da Tom Hiddleston in tutte le sue apparizioni ed è diventato la sua consacrazione nel cinema moderno. La serie Loki, ambientata in una linea temporale alternativa rispetto ai film, vede lo sfuggente Dio destreggiarsi in un mondo fuori controllo, abitato da versioni alternative di sé stesso – che includono, tra le altre, anche un coccodrillo. Il Loki “classico” canta Very Full nella terza puntata, in un locale futuristico, alla presenza di Sylvie: una sé stesso di un universo parallelo interpretata da Sophia di Martino. 

MCU in classifica

Non è la prima canzone diegetica del MCU ad apparire in classifica. In precedenza la serie WandaVision, incentrata sulla potente telepate Wanda Maximoff (Elizabeth Olsen), è riuscita a piazzare sulla classifica Billboard la canzone Agatha All Along. Cantata dalla malvagia Agatha Harkness, interpretata da un’apprezzata Kathryn Hann, si è piazzata trentaseiesima nella classifica dei singoli Billboard – risultato notevole, ma inferiore a quello di Loki, che si piazza decimo con Very Full. Cantata in “asgardiano” (ovvero moderno novergese), la traccia racconta della ricerca di una casa e di un ritorno: qualcosa a cui Loki, il protagonista della serie, non può smettere di pensare dovunque si trovi nel tempo e nello spazio. Altri attori del MCU ad apparire nella classifica Billboard includono naturalmente Bradley Cooper/Rocket Raccoon, collaboratore con Lady Gaga nelle musiche di A Star Is Born. Gwyneth Paltrow/Pepper Potts vi si è piazzata con varie tracce, inclusa una cover di Fuck You di CeeLo Green realizzata per Glee. Stesso per Brie Larson/Captain Marvel, classificatasi con la cover di Black Sleep dei Metric appartenente al film Scott Pilgrim VS The World. Anche Jeremy Renner/Hawkeye ha realizzato una traccia cantata, Believe, per il mediocre film animato Arctic, ma non si è classificata da nessuna parte. 

Qui per seguire Tom Hiddleston su Instagram

Qui per altri aggiornamenti sulla Billboard Hot 100

Commenti