Locarno Film Festival: il Pardo d’oro a Regra 34

0
435
Locarno film festival

Locarno film festival: Alessandro Comodin, già vincitore nel 2011 del Pardo d’oro nella sezione Cineasti del presente con L’Estate di Giacomo, stavolta conquista il Premio speciale della giuria dei Comuni di Ascona e Losone.

Chi ha vinto il Pardo d’oro?

Il riconoscimento principale il Pardo d’oro Gran Premio del Festival della Città di Locarno per il miglior film va invece a Regra 34 (Rule 34) di Julia Murat, ritratto di Simon (Sol Miranda), legale 23enne bisessuale che si sta preparando per diventare avvocato d’ufficio così da difendere i diritti delle donne, mentre si guadagna da vivere monetizzando le sue esibizioni sessuali via live-cam.

Locarno film festival: Tengo Suenos Electricos

Tre premi, i pardi per la migliore regia della Città e della Regione di Locarno, per la migliore interpretazione femminile a Daniela Marin Navarro e maschile a Reinaldo Amien Gutierrez vanno a Tengo Suenos Electricos di Valentina Maurel.

Cineasti del presente

Nella sezione Cineasti del presente il Pardo d’oro per il miglior film va allo slovacco Svetlonoc (Nightsiren) di Tereza Nvotova e il Premio per il miglior regista emergente della Città e Regione di Locarno al croato Juraj Lerotić per Sigurno Mjesto (Safe Place) che vince anche come miglior opera prima e per l’interpretazione maschile a Goran Markovic.

Locarno film festival: Concorso internazionale

Pardo d’oro, Gran Premio del Festival della Città di Locarno per il miglior film
REGRA 34 (RULE 34) di Julia Murat, Brasile/Francia

Premio speciale della giuria dei Comuni di Ascona e Losone
GIGI LA LEGGE di Alessandro Comodin, Italia/Francia/Belgio

Pardo per la migliore regia della Città e della Regione di Locarno
Valentina Maurel per TENGO SUEÑOS ELÉCTRICOS, Belgio/Francia/Costa Rica

Pardo per la migliore interpretazione femminile
Daniela Marín Navarro per TENGO SUEÑOS ELÉCTRICOS di Valentina Maurel, Belgio/Francia/Costa Rica

Pardo per la migliore interpretazione maschile
Reinaldo Amien Gutiérrez per TENGO SUEÑOS ELÉCTRICOS di Valentina Maurel, Belgio/Francia/Costa Rica

Commenti