Little Mix, ‘Confetti’ – Recensione Album

0
1911

Le Little Mix pubblicano ‘Confetti’ il loro nuovo disco è un divertente sostituto del carnevale.

I casting spesso sono scomparsi rapidamente dalla scena una volta che il grande clamore è finito. Come è noto, le eccezioni confermano la regola: a nove anni dalla vittoria nella versione britannica del programma televisivo “X Factor“, le cose non potevano andare meglio per il gruppo femminile delle Little Mix.

Perrie Edwards, Jesy Nelson, Leigh-Anne Pinnock e Jade Thirwall possono ora contare su oltre cinquanta milioni di dischi venduti in tutto il mondo. Ora senza alcun ombra di dubbio se ne aggiungeranno molti altri: il nuovo e ora sesto album del quartetto dal titolo “Confetti” è stato rilasciato da qualche ora e sta già scalando le classifiche di vendita.Andiamo a scoprirlo insieme

Con le loro canzoni pop colorate e per lo più ballabili, le Little Mix puntano ancora una volta al buon umore e all’atmosfera di festa. Soprattutto in un anno cupo come il 2020, una melodia così incoraggiante e accattivante torna utile, anche se puoi solo festeggiare da solo a casa durante il lockdown. Dopo tutto le Little Mix riescono a fornire divertenti diversivi con il loro album “Confetti”.

Tutte e tredici le canzoni di “Confetti” sono state create senza compromessi per il successo del produttore MNEK (Beyoncé, Years & Years) e del team di produzione TMS (Dua Lipa, Lewis Capaldi). Quando si trattava di scrivere canzoni, c’era molto sostegno da parte di scrittori affermati come Tayla Parx (Ariana Grande), Kamille (Rihanna) e Tom Barnes (Olly Murs). Veramente nulla è stato lasciato al caso per la produzione di “Confetti”.

Sette canzoni hanno una durata inferiore a tre minuti, perfette per l’airplay radiofonico. Le Little Mix passano attraverso il loro materiale musicale fresco a una velocità folle. A volte è difficile distinguere i singoli pezzi. Dove finisce una canzone e quando inizia la prossima?

La produzione sembra essere tutto un pezzo: ritmi adatti ai club, bassi e tutti i tipi di strani sintetizzatori modellano il suono di “Confetti”. I versi rimangono piuttosto monotoni e ritmici prima che i ritornelli esplodano finalmente con melodie orecchiabili. Questo contrasto efficace funziona particolarmente bene nel caso di “Sweet Melody” e “Gloves Up”.

Quando la band suona le loro potenti armonie vocali per la riproduzione massiccia, il tutto sembra sovraccarico. A volte i cantanti motivati ​​esagerano con la loro voce. In combinazione con tutti i tipi di effetti, c’è spesso un estenuante sovraccarico sensoriale.

Con l’obbligatoria ballata per pianoforte “My Love Won’t Let You Down”, le Little Mix concedono solo una breve pausa e fanno affidamento sul potere femminile al 100%. Questo sicuramente sa come portarti via. 

In conclusione “Confetti” delle Little Mix è un ottimo compagno per questo nuovo lockdown. Le quattro artiste continuano a crescere album dopo album e “Confetti” ad oggi si conferma il loro miglior lavoro discografico. Brave! Voto 3/5

Commenti