L’incanto e la Delizia: musiche dei Jalisse

0
103
Jalisse sul set di L'Incanto e la Deliizia

È un successo nei cinema il mediometraggio L’incanto e la Delizia, diretto da Francesco Zarzana. Con musiche dei Jalisse, esso racconta una storia d’amore nel diciassettesimo secolo.

Di cosa parla L’incanto e la Delizia?

È un successo con il pubblico e con la critica il film di media lunghezza L’incanto e la Delizia, scritto e diretto da Francesco Zarzana. E arrivano anche ai Jalisse, che possono fregiarsi dell’autorialità delle musiche e della colonna sonora. Con interpretazioni di Ivan Castiglione, Carmen Di Marzo e Katia Greco, il film rappresenta un tentativo insolito per la cinematografia italiana. È infatti un film storico ambientato nel diciassettesimo secolo, una storia d’amore su sfondo period. Il titolo stesso ricorda le classiche fiction period all’italiana dei primi anni duemila, quali Il Sangue e la Rosa, ma presenta una maggiore rispettabilità autoriale. 

I Jalisse – Alessandra Drusian e Fabio Ricci – hanno realizzato tutte le musiche che accompagnano L’incanto e la Delizia, molte delle quali potranno ricomparire anche nel loro ultimo album. Intitolato Voglio Emozionarmi Ancora, è stato realizzato dal duo interamente durante la pandemia. Le tematiche dell’album del duo di Fiumi Di Parole riflette non soltanto l’argomento del corto, il desiderio di restare sempre assieme a chi si ama contro l’eternità, ma anche una serie di complicate emozioni associate al Coronavirus e all’isolamento. Dinnanzi alla solitudine e al dolore, l’amore diventa unico conforto e soluzione. ““Non sarà la febbre, le difficoltà o la malattia/e neanche il tempo a logorarci i passi a trascinarli via/le gioie e le ricchezze come uniche certezze/sono i nostri occhi innamorati”.

Il senso di una canzone

Anche i Jalisse si mostrano apertamente interessati al progetto, raccontando la finalità della canzone in relazione ad esso. “Evidenziano le cose semplici della vita, le storie che ti danno il brivido, che ti scaldano e che troppo spesso dimentichiamo per colpa delle nostre paure e del poco tempo che dedichiamo a noi”. L’incanto e la Delizia è stato proiettato in esclusiva nel Salone delle Guardie, presso il Palazzo Ducale di Sassuolo. In quelle stanze, costruite sotto il disegno della Casa d’Este, sono state girate le scene del film. Più avanti la proiezione si è trasferita a Modena, dove si è tenuta presso il Crogiolo Marazzi. I Jalisse, nel frattempo, portano avanti un format radiofonico internazionale denominato Localitour d’Autore. Se volete seguirli, l’hashtag di riferimento è #CasaebottegaJalisse.

Qui per seguire i Jalisse su Instagram

Qui per altri articoli a tema Jalisse

Commenti