Les Paul: l’uomo della Gibson

0
563

Les Paul è nato a Waukesha il 9 giugno 1915. Al secolo Lester William Polfus, è una delle figure più importanti nello sviluppo e nell’evoluzione della chitarra elettrica, e anche delle tecniche di registrazione in studio.

Les Paul adolescente

Appena adolescente lavora già come musicista professionista. Suona sia la chitarra che il basso e alcune volte l’armonica in complessi country and western. Nel 1934 la sua musica hillbilly è nota e richiesta nella città di Chicago dove si esibisce utilizzando vari pseudonimi, uno dei quali Les Paul rimarrà a vita.

La prima band

Les Paul forma poi un suo trio a New York all’età di 21 anni gira un po’ di locali esibendosi nel panorama country e western. Viene arruolato nell’esercito durante la Seconda Guerra Mondiale e in questo periodo approfondisce le sue esperienze di tecnico nel gruppo Trasmissioni.

Les Paul il soldato musicista

Les Paul suona a numerosi concerti per i soldati del suo reggimento. Dopo la guerra rimane al seguito di Bing Crosby. Entra poi a far parte del suo staff tecnico e anche come esperto musicista della NBC radio di Los Angeles.

Comincia ad ideare la Gibson

Già nel 1941 produce un tronco con delle corde e una spina che sarà il prototipo della prima chitarra elettrica a corpo solido. Nel frattempo si dedica maggiormente al jazz , ampliando i propri orizzonti sulla tecnica chitarristica. I suoi esperimenti con la chitarra si concretizzano nel 1945 a Los Angeles. Mette in piedi un proprio studio di registrazione, un vero e proprio laboratorio di sperimentazione all’avanguardia. Qui nascono il close miking (registrazione con microfono ravvicinato), l’ echo delay (ritardo con eco), il multi-tracking (sovrapposizione di tracce). Costruisce la sua prima chitarra elettrica solid-body nel 1946 e compone “Lover” e “Brazil” che diventano subito dei successi per la Capitol. Il sound di Les Paul è qualcosa di mai sentito prima: veloce, profondo, multi-dimensionale, grazie al ricco bagaglio di effetti sonori (riverbero, echo, delay, phasing).

Gibson man

Il suo nome è noto anche per aver fondato una vera ditta produttrice di chitarre, che con il modello che porta il suo nome Gibson Les Paul. Diventa il vero antagonista di Leo Fender. Oltre all’overdub e il registratore a otto tracce, ideò il pickup duale e diversi accessori per chitarra. Les Paul muore a New York il 12 agosto 2009 all’età di 94 anni, a causa di complicazioni conseguenti una polmonite.

Commenti