Le serie TV italiane in arrivo nel 2021

0
676

Tante sono le serie tv italiane in fase di lavorazione che allieteranno le nostre sere del 2021. Tra queste commedie, biografie, riadattamenti, drammi in costume e perché no anche animazione. Scopriamo allora insieme cosa ci aspetta in questo nuovo anno.

Quali sono le serie TV italiane più attese del 2021 su Netflix?

L’ultima annunciata per il 2021 è la serie TV ”Guida astrologica per cuori infranti”, la quale, nonostante il titolo, si presenta come una commedia, ed è tratta dal libro omonimo di Silvia Zucca. La serie di Bindu de Stoppani e Michela Andreozzi (che co-dirige), fa parte di un ricchissimo palinsesto di produzioni che vedremo nei prossimi mesi sulla piattaforma. La piattaforma Netflix però non si ferma alle serie TV e amplia la sua offerta al pubblico aprendo a nuovi generi. Eccola quindi alle prese con ”Zerocalcare” l’ultimo capolavoro animato popolato di personaggi ormai celebri del fumettista, anche questo atteso nei prossimi mesi. Tra le voci prestate per questo nuovo progetto c’è anche quella del famoso attore italiano Valerio Mastrandrea. Prossimo all’uscita è anche ”Zero”. Prima stagione per questa serie sul mondo soprannaturale, che vede come protagonista un ragazzo che dovrà sfruttare il suo potere dell’invisibilità per salvare il proprio quartiere. Il quartiere in questione si trova nella periferia milanese e il gruppo di ragazzi protagonisti è composto da giovani italiani di colore. Altra serie TV prossima all’uscita è ”Fedeltà”, che ci riporta ai binari più tradizionali del dramma di coppia. La serie è tratta dal libro omonimo di Marco Missiroli, vincitore della sezione Giovani del premio Strega 2019. I protagonisti della prima stagione saranno Michele Riondino e Lucrezia Guidone.


Le migliori serie TV italiane secondo Rolling Stones


Amazon Prime Video

La serie TV ”Vita da Carlo” è invece stata ”accaparrata” da Amazon Prime Video che vince la parte comedy delle produzioni del 2021. La serie infatti racconta la vita privata di Carlo Verdone, uno degli attori più amati e conosciuti del panorama italiano che allieta con le sue commedie il pubblico della nostra penisola da generazioni. Verdone ci farà quindi entrare dentro le mura di casa mostrandoci i retroscena della sua routine quotidiana. Sempre Amazon Prime Video vince la lotta e si conquista la serie TV ”tutta colpa di Freud”, riadattamento del famoso film di Paolo Genovese uscito nel 2014. Questa volta lo psicanalista sarà Claudio Bisio, il quale verrà affiancato da altrettanti attori affermati quali Claudia Pandolfi e Max Tortora. Mentre la regia sarà affidata a Rolando Ravello.

Sky Studios

E’ arrivato il momento della nemica numero uno di Netflix, stiamo parlando di Sky. Quest’ultima si avventura nelle serie TV italiane con ”Anna”, la quale vedrà a capitanare il progetto l’autore Nicolò Ammaniti. La serie TV avrà come protagonista un disastroso virus che sarà in grado di colpire solo gli adulti lasciando incolumi i bambini. Restando sempre nel mondo Sky, in particolare Sky Studios e Cattleya, si aggiudicano il dramma in costume ”Domina”. La serie con protagonista la bellissima e bravissima Kasia Smutniak potrà godere dei bellissimi costumi di scena provenienti da un guardaroba creato appositamente dalla premio Oscar Gabriella Pescucci. Insieme alla protagonista ci saranno anche Isabella Rossellini e Liam Cunningham. La storia di potere e rivalsa femminile sarà ambientata nell’antica Roma. Rimanendo nella capitale è attesissima la serie ” Speravo de morì prima”. Incentrata sulla vita dello storico capitano della Roma Francesco Totti. La serie, prodotta da Sky. Ad interpretare il capitano sarà Pietro Castellitto, figlio di Sergio Castellitto, quando si dice che la mela non cade mai troppo lontana dall’albero. Insieme a lui ci saranno Greta Scarano nella parte della moglie del calciatore Ilary Blasi e Gianmarco Tognazzi, anche lui con un cognome importante da portarsi dietro, nel ruolo del coach Luciano Spalletti.

Le serie TV italiane su Rai Cinema

E’ giunto il momento della Rai che torna sulla strada delle serie TV italiane con la collaborazione internazionale insieme a Frank Spotnitz, il quale dopo aver co-creato il famosissimo ”I Medici”, torna in Italia con ”Leonardo, serie dedicata alla vita del genio di Da Vinci” interpretato da Aidan Turner. Le basi per una buona visione ci sono tutte, non resta quindi che accoccolarsi sul proprio divano con tv e copertina e aspettare l’uscita di queste nuove serie per farsi catapultare nella nostra atmosfera preferita scegliendo tra fantasy, romantica, comica e molto altro ancora.

Commenti