La Supermodel dei Måneskin e la solitudine

La nuova hit dei Måneskin nel profondo

0
668
Supermodel dei Måneskin

La stagione dell’Eurovision Song Contest 2022 è ormai volta al termine. Svoltosi a Torino, l’evento ha emozionato il mondo intero con la magia della musica e dell’espressione creativa a trecentosessanta gradi. Insieme alle numerose novità del festival, ha debuttato anche il brano Supermodel dei Måneskin.

Supermodel dei Måneskin: da dove nasce il singolo?

Per trovare le radici di questa nuova canzone della band, dobbiamo sorvolare l’oceano. Fino ad arrivare agli Stati Uniti D`America. Precisamente, nella città californiana di Los Angeles. Infatti, è proprio dalla permanenza in questo angolo di mondo che nasce la figura della quale si narra nel testo. “Abbiamo scritto Supermodel dopo aver trascorso dei mesi bellissimi a Los Angeles”, raccontano i Måneskin. “A volte ci ha sorpreso – e allo stesso tempo intrigato – il fatto che la gente si preoccupi così tanto di coltivare il proprio status, di essere una celebrità, e sia totalmente ossessionata dalle apparenze. Abbiamo iniziato a immaginare un enigmatico personaggio “Supermodel”: una ragazza fantastica, brillante e molto social, che in realtà è piena di problemi e nasconde tristezza e dipendenza. In un certo senso la adori, perché ti dà l’idea di sapere come ci si diverte, ma allo stesso tempo la eviti, perché sai che potrebbe trascinarti nei guai”. Si tratta di una dichiarazione riguardante il brano supermodel dei Måneskin. Dunque, con queste parole rilasciate alla testata giornalistica ”Il Messaggero”, il frontman della band descrive la genesi del pezzo.

Il significato del testo di Supermodel dei Måneskin

La musica può definirsi una fedele compagna di vita. Colei che scandisce il frenetico scorrere del tempo. Donando a esso un senso e una forza vitale incommensurabile. A prescindere dalle proprie conoscenze e competenze, l’attrazione verso il suono melodico ci colpisce fin dalla prima infanzia. Tant’è che i genitori, di solito, si barcamenano tra una canzoncina e una ninnananna, al fine d’intrattenere i loro cuccioli. Eppure, nel momento in cui l’attrazione incontra la consapevolezza, si aggiunge un valore immenso. Dunque, proviamo a comprendere il significato di Supermodel dei Måneskin.

La prima parte

”Alone at parties in a deadly silhouette
She loves the cocaine, but cocaine don’t love her back
When she’s upset, she talks to Maury and takes deep breaths
She’s a 90’s supermodel, uh-uh-uh
Way back in high school, when she was a good Christian
I used to know her, but she’s got a new best friend
A drag queen named The Virgin Mary takes confessions
She’s a 90’s supermodel”.

Traduzione e significato del testo

”Da sola alle feste in una silhouette mortale
Adora la cocaina, ma la cocaina non la ricambia
Quando è arrabbiata parla con Maury e fa respiri profondi
È una top model degli anni ’90, uh-uh-uh
Ai tempi del liceo, quando era una brava cristiana
La conoscevo, ma ha una nuova migliore amica
Una drag queen di nome The Virgin Mary fa confessare le altre persone
È una top model degli anni ’90”
.

Le prime strofe di Supermodel dei Måneskin si concentrano immediatamente sulla descrizione della protagonista. Non si tratta di una vera e propria modella. Piuttosto, ci troviamo di fronte alla tipica millenial nata negli anni novanta. Venuta al mondo in una società in bilico tra lo sviluppo tecnologico e umano e l’arretratezza del ventesimo secolo. La donna in questione cura la propria apparenza. Decora con precisione maniacale la propria facciata. In modo che gli occhi esterni si concentrino sui fiori dai colori sgargianti. Lasciando in penombra le spine e le foglie secche. Magari per non destare preoccupazione. O forse al fine di non mettere in discussione alcune delle proprie sfumature.


“Supermodel”: il video è un ritorno ai mitici ’90


Supermodel dei Måneskin: la seconda parte

”Yeah, she’s a monster, my compliments
If you wanna love her, just deal with that
She’ll never love you, more than money and cigarettes
Every night’s a heartbreak

Hey, don’t think about it, hey, just let it go
‘Cause her boyfriend is the rock’n’roll (Hey)
Savor every moment till she has to go
‘Cause her boyfriend is the rock’n’roll”

Traduzione e significato del testo

”Sì, è un mostro, i miei complimenti
Se vuoi amarla, accettalo,
Non ti amerà mai più dei soldi e delle sigarette
Ogni notte è un crepacuore
Ehi, non pensarci, ehi, lascia perdere
Perché il suo fidanzato è il rock’n’roll (Ehi)
Assapora ogni momento finché non deve andare
Perché il suo ragazzo è il rock’n’roll”

Un mostro. Così viene descritta la Supermodel dei Måneskin. Eppure, non tutti i mostri possiedono sembianze spaventose. Talvolta definiamo mostro ciò che in realtà non è altro che ignoto. La non conoscenza spaventa ogni essere vivente. In particolare, l’essere umano ne è terrorizzato. Infatti, fin dalla più tenera età, intorno a noi si crea una sorta di nido. Un nido composto da certezze e abitudini. Con lo scorrere del tempo, tutto questo scenario si sgretola. Svanisce nel nulla. Fare i conti con questa specie di rito di passaggio non è affatto facile. Tuttavia, lo è ancora meno osservarne il riflesso negli occhi altrui. Ed è proprio quest’effetto speculare a farci percepire il mostro aldilà del nostro velo sottile.

La terza parte

“Alone at parties, she’s working around the clock
When you’re not looking, she’s stealing your Basquiat
Low waisted pants on OnlyFans, I’ll pay for that
She’s a 90’s supermodel

Yeah, she’s a monster, my compliments
If you wanna love her, just deal with that
She’ll never love you, you just look a bit like her dad
Every night’s a heartbreak”

Traduzione e significato del testo

“Da sola alle feste, lavora 24 ore su 24
Quando non stai guardando, ti sta rubando il Basquiat
Pantaloni a vita bassa su OnlyFans, lo pagherò io
È una top model degli anni ’90

Sì, è un mostro, i miei complimenti
Se vuoi amarla, accettalo
Non ti amerà mai, assomigli un po’ a suo padre
Ogni notte è un crepacuore”

La parola festa, di solito, risuona come un fulmine a ciel sereno nella testa di chi ama la solitudine. Eppure, esiste un altro lato della medaglia. Quello, ad esempio, ricalcato dalla supermodel dei Måneskin. Dunque, colei che si reca ai parties da sola. Probabilmente, al solo fine di guadagnarne qualcosa. Agli occhi altrui, una persona priva di compagnia a un evento sociale non è altro che un pesce fuor d’acqua. Una povera e innocua anima da proteggere dalla ressa. Tuttavia, dietro a un apparente solitudine, si nascondono sovente una forte personalità e una gigante intraprendenza.

Supermodel dei Måneskin: la chiusura

“Hey, don’t think about it, hey, just let it go
‘Cause her boyfriend is the rock’n’roll (Hey)
Savor every moment till she has to go
‘Cause her boyfriend is the rock’n’roll

Eh, huh-uh
She’s a 90’s supermodel, uh-uh-uh
She’s a 90’s supermodel, uh-uh-uh
Okay”

L’ultima parte del testo non fa altro che riprendere il ritornello. Proviamo a porci una domanda: cosa ci lascia questo brano? La risposta, per quanto soggettiva, verte di solito verso la profondità. “Non si vede bene che col cuore, l’essenziale è invisibile agli occhi”, recitava il Piccolo Principe. Il cuore, tuttavia, non coincide unicamente con l’organo responsabile delle nostre pulsazioni organiche. Lo possiamo trovare nella coscienza. O nella complessità della nostra mente. Ad ogni modo, è solo osservando attentamente il circostante, che otteniamo una visione più completa della realtà. La supermodel dei Måneskin non va guardata con superficialità e supponenza. Piuttosto, merita di essere osservata con interesse e autenticità. Proprio come qualsiasi altro essere vivente di questo pianeta.


Supermodel dei Måneskin: il video ufficiale

Commenti