La reazione di Ariana Grande per il Grammy di Billie Eilish

0
1956
La reazione di Ariana Grande per il Grammy di Billie Eilish

“Penso che Ariana se lo meriti più di ogni cosa al mondo” sono le parole di Ariana Grande rivolte alla collega Billie Eilish.

Billie Eilish trionfa ai Grammy 2020

Quando erano uscite le nomination ai Grammy Awards 2020, Billie Eilish era sicura di non vincere nulla. Ha promesso che avrebbe fatto il tifo per la collega Ariana Grande. Contro ogni sua previsione, durante la serata delle premiazioni Billie ha conquistato ben 5 Grammy! Qual è stata il suo primo pensiero? Ariana Grande, che secondo lei meritava di vincere il premio.

When We All Fall Asleep, Where Do We Go? Best album

Billie corre sul palco per ritirare il prestigioso Album of the Year per “When We All Fall Asleep, Where Do We Go?”. A questo premio si aggiungono anche Record of the Year, Song of the Year, Best New Artist e Best Pop Vocal Album. Billie Eilish è ufficialmente l’artista più giovane di sempre a trionfare in questa categoria!

Il discorso di Billie

Billie inizia così il suo discorso:

“Per favore, sedetevi. Posso solo dire che penso che Ariana si meriti questo. Thank U Next mi ha aiutato a superare dei brutti momenti – ha detto, rivolgendosi direttamente a lei – Penso che se lo meriti più di ogni cosa al mondo”.

La dolcissima Ariana Grande ha reagito scuotendo la testa e dicendo “no, no, no”. Poi le ha mandato un bacio e l’ha incitata a continuare!

“Ti voglio così tanto bene. Non sprecherò il vostro tempo, vi amo e grazie per questo” ha concluso Billie Eilish, passando la parola al fratello e co-autore Finneas O’Connell.

“Grazie alla Recording Academy, al nostro team e alla nostra famiglia, alle persone che ci hanno supportato sin dagli inizi – ha detto il 22enne – Per me, non abbiamo fatto un album per vincere un Grammy… abbiamo scritto un album sulla depressione, pensieri suicidi, cambiamento climatico ed essere il bad guy, qualsiasi cosa significhi. Siamo qui confusi e grati”.

Guarda il video del discorso:

Commenti