La nuova vita di Harry e Meghan

Harry e Meghan da quando hanno lasciato la Gran Bretagna e la Royal Family si stanno facendo una nuova vita negli States tra attività benefiche, impegni televisivi e progetti legati al mondo dello spettacolo.

0
310
Nuova vita di Harry e Meghan in Usa
Com'è cambiata la vita di Harry e Meghan negli Stati Uniti.

In questi giorni Harry e Meghan sono al centro dell’attenzione mediatica per l’intervista esclusiva concessa a Oprah Winfrey. I giorni precedenti alla messa in onda dell’incontro sul canale CBS sono stati piuttosto difficili e ricchi di polemiche alquanto aspre. Ad esempio, da Buckingham Palace hanno fatto sapere che apriranno un’indagine nei confronti della Markle che si sarebbe resa protagonista di episodi di bullismo sul posto di lavoro. Un’accusa rispedita al mittente dal portavoce della coppia, il quale ha parlato di una “campagna diffamatoria” volta a fare disinformazione e a danneggiare l’immagine dell’attrice. Tra tensioni, nuovi progetti e iniziative di beneficenza, vediamo com’è la nuova vita di Harry e Meghan da quando si sono allontanati dalla Royal Family.

Il primo passo verso la rottura con la Corona britannica si è avuto quando, durante un viaggio in California, i duchi di Sussex hanno annunciato che a partire dall’inizio del 2020 avrebbero cambiato vita, trasferendosi negli Stati Uniti. Quindi hanno aggiunto che avrebbero avviato una serie di iniziative e attività per avere una propria indipendenza finanziaria e anche per cambiare il rapporto con i media del Regno Unito che sarebbero stati troppo duri nei confronti di Meghan Markle. La Regina Elisabetta II non ha gradito queste affermazioni perché rilasciate pubblicamente senza mettere al corrente la famiglia reale.

In seguito a questo episodio, è stato convocato d’urgenza un confronto all’interno della Royal Family al quale hanno partecipato, tra gli altri, Harry, il fratello William e il padre di entrambi, il principe Carlo. In questa circostanza Elisabetta II ha ostacolato i piani relativi alla nuova vita di Harry e Meghan, impedendogli di accumulare dei profitti mentre erano ancora legati alla Corona, e per questo motivo ha annunciato che avrebbe riflettuto sull’eventualità di rivedere lo status della coppia all’interno della famiglia.

Poche settimane fa è giunto un comunicato ufficiale da Buckingham Palace in cui è stato confermato che i duchi di Sussex non sarebbero più rientrati nelle attività benefiche e solidali finanziate dai contribuenti del Regno Unito.

La nuova vita di Harry e Meghan: le associazioni benefiche

Ben prima che arrivasse il veto da parte della Regina Elisabetta II, Harry e Meghan avevano già deciso di fondare una nuova associazione, la Archewell Inc., con sede a Beverly Hills, che si sarebbe occupata di impegni di beneficenza. Inoltre avevano anche cominciato a lavorare al lancio di un marchio che gli permettesse di produrre audio, programmi televisivi e film.

La nuova vita di Harry e Meghan lontano dalla Royal Family è andata avanti con l’apertura di un portale web per Archewell, quindi hanno assunto dei nuovi addetti stampa e soprattutto Catherine St-Laurent, ex responsabile delle comunicazioni della Bill e Melinda Gates Foundation, la quale è stata nominata direttore esecutivo dell’organizzazione non profit.

In questo modo sia Henry che Meghan Markle potranno continuare a portare avanti la propria attività di “servizio” come avevano fatto quando erano ancora parte integrante della Royal Family. In una recente intervista rilasciata a James Corden, il secondogenito di Carlo e Diana ha affermato chiaramente: “La mia vita è sempre destinata a riguardare il servizio pubblico”.

La beneficenza

Dalle parole i duchi di Sussex sono passati ben presto ai fatti. Nell’aprile del 2020 si sono recati a Los Angeles per consegnare dei pasti gratis nell’ambito dell’iniziativa Project Angel Food. Inoltre Harry si è collegato online con l’associazione britannica WellChild per discutere delle attività da lanciare in supporto alle famiglie indigenti colpite dall’emergenza coronavirus. Meghan Markle invece si è confrontata con i rappresentanti della Hubb Community Kitchen, un gruppo che fornisce aiuti alimentari a partire dal 2017, ovvero dopo l’incendio della Grenfell Tower di Londra.

La nuova vita di Harry e Meghan gravita principalmente negli Stati Uniti. La scorsa estate entrambi hanno presenziato ad un evento drive-through organizzato dalla Baby2Baby di Los Angeles. Inoltre, in memoria della defunta madre Diana, Henry è andato al Preschool Learning Center di Los Angeles per affiancare i bambini nel ripiantare il giardino dell’istituto.

Il debutto in un programma televisito risale all’ottobre del 2020 quando la celebre coppia è stata ospite della trasmissione Teenager Therapy durante la Giornata mondiale della salute mentale. Harry è poi stato protagonista del format militare Declassified, durante il quale ha parlato dell’introduzione di nuovi strumenti per la salute mentale online destinati all’esercito britannico.

Harry e Meghan sono andati avanti nello stringere nuovi accordi anche televisivi e legati al mondo della comunicazione. Ad esempio hanno raggiunto l’intesa con l’agenzia stampa Harry Walker che già da anni lavora anche per le famiglie Clinton e Obama. Nell’agosto dello scorso anno, l’attrice americana ha intervistato l’editore di un’organizzazione di giornalismo senza scopo di lucro.

La nuova vita di Harry e Meghan tra Disney, Spotify e Netflix

La nuova vita di Harry e Meghan negli States riguarda anche il mondo dello spettacolo. Nell’aprile del 2020 è stato rilasciato dalla Disney il documentario Elephant, nel quale la Markle ha fatto da voce narrante. Il suo guadagno è stato devoluto in beneficenza ad un ente che lotta per la tutela della fauna selvatica.

Inoltre, nel settembre dello scorso anno hanno raggiunto un accordo con Netflix per lanciare dei programmi prodotti dalla Archewell. Qualche mese dopo, a dicembre, è iniziata la collaborazione con Spotify che prevede la produzione di una serie completa. I celebri coniugi finora non si sono fatti mancare nulla, se consideriamo che hanno cominciato a scrivere anche degli editoriali. Nel mese di agosto del 2020 è stato Harry a pubblicare un articolo su Fast Company nel quale ha parlato delle problematiche legate ai social media. Meghan, invece, a novembre ha parlato del dolore che lei e il marito hanno dovuto sopportare e superare quando c’è stato un aborto spontaneo.

Elisabetta II ritira i titoli reali a Harry e Meghan

In tutto questo, bisogna ricordare che la nuova vita di Harry e Meghan passa anche per alcune apparizioni televisive divertenti e spensierate. Entrambi hanno realizzato un videomessaggio per fornire il proprio supporto ad Archie Williams durante America’s Got Talent. Il secondogenito di Carlo e Diana ha poi esternato il suo sostegno all’amico JJ Chalmers, concorrente di Strictly Come Dancing.

Commenti