La mostra Internazionale di Venezia 2020 ”sarà memorabile”

0
477

”Sarà un’edizione memorabile” queste sono le parole riportate nella didascalia di un post su instagram del Direttore della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, Alberto Barbera in un video dove viene mostrata Venezia.

Possiamo dirlo forte, anche se il Festival si svolgerà regolarmente nelle date stabilite (dal 2 al 12 settembre 2020), la sua nuova orgnizzazione modificata a causa dell’emergenza Covid sarà una novità per tutti, ma è motivo di gioia sapere che il Palazzo del Cinema dove si tiene la Mostra ha già riaperto e che lo staff si sta impegnando per organizzare tutto al meglio.

Come ben sappiamo a causa della pandemia si è bloccato il mondo intero tra cui manifestazioni e festival cinematografici, e produzioni, ma Venezia non si ferma, anzi, Barbera si mostra positivo per una nuova ripartenza anche se chiaramente vengono sempre prese in cosiderazione le misure di sicurezza necessarie.

Delle intressanti novità riguardano la nuova modalità di gestione del Festival, per esempio si sta organizzando in modo tale che nel giardino della Biennale possano essere proiettati i film all’aperto per poter tener fede a ciò che è stato detto fin d’ora riguardo al distanziamento.

Le attuali norme prevedono che non più di 200 persone possano entrare in una sala cinematografica, numero veramente esiguo se si pensa che la capienza di alcune sale del Lido di Venezia supera le mille persone, probabilmente saranno disponibili diverse sale così che sarà possibile vedere i diversi film in programma a più persone perchè come è evidente la capienza sarà sicuramente limitata.

Si sta lavorando con molto impegno per decidere la selezione di film da presentare alla Mostra anche se è probabile che diminuiranno i titoli in cartellone. Comunque i film saranno all’altezza della Mostra del Cinema di Venezia.

Quello che sembra sicuro, riguarda i titoli in che saranno presenti ad esempio la presenza delle Mayor Americane probabilmente sarà ridotta rispetto agli altri anni, tenendo conto che lo slittamento degli Oscar del prossimo anno ad aprile ha fatto rimandare l’intera stagione dei premi. E anche la presenza di Star americane è in fortissimo dubbio.

Invece sicura la presenza della Presidente di Giuria Cate Blanchett, che sarà lì in carne ed ossa e non virtualmente.

In risposta a una domanda Barbera conferma che ci sarà anche il Red Carpet, che sarà aperto al pubblico, ovviamente prendendo le opportune precauzioni. Per sapere di più sulla Mostra bisognerà aspettare la conferenza stampa dove Barbera annuncerà il programma ufficiale di Venezia 77 che si terrà il prossimo 28 luglio.

Commenti