La discussione nata da una frase su Monica Bellucci di Ramazzotti

0
435
eros ramazzotti

Probabilmente l’intervista apparsa sul Corriere della Sera di Eros Ramazzotti sarebbe passata inosservata. Ma Eros ha voluto parlare anche di altro oltre che di musica e una frase su Monica Bellucci sta facendo discutere sul carattere del cantante romano.

Quale frase su Monica Bellucci che fa storcere il naso anche ai fan?

Nell’intervista pubblicata a firma diAndrea Laffranchi, Eros Ramazzotti parla di tante cose. Racconta la sua vita passata ricordando i momenti che più sono stati importanti per la sua carriera. Parla della sua popolarità, del successo, e di tutto quello che ha condizionato i suoi quarant’anni di carriera musicale. Sembra dimostrarsi sempre molto disponibile. Del resto è un personaggio che al pubblico deve la sua carriera e pare normale che dica “Mi capita quando tratto male qualcuno e lo mando a quel paese. Succede a volte in auto, ma ci resto male. (…) E anche se chi mi chiede un selfie mentre mangio è maleducato, mi alzo e lo faccio. Al limite si fredda la pasta“.


Eros Ramazzotti: le 10 canzoni più belle


I no che fanno discutere

Quello che invece ha fatto storcere il naso a molti, fan compresi è stata una frase su Monica Bellucci. Una frase che dimostra un po’ quanto possa sentirsi snob il cantante romano. Tra i momenti importanti Eros inserisce anche due “no”. Uno riguardo la sua carriera e uno la sua vita personale. Della carriera dice che un no importante è stato quello del suo rifiuto di una proposta di Clive Davis, gigante della discografia americana. “Negli anno 90 Clive Davis mi voleva a New York per lanciare la mia carriera in America. Ma avevo bisogno di stare in famiglia con Michelle, Aurora stava per arrivare… Gli direi ancora no. Non sono uno che cerca il successo”. Sul persona invece sembra che Ramazzotti abbia detto no “a Monica Bellucci. Era un momento in cui sia lei che io eravamo liberi. È rimasto un bel ricordo“. Attendiamo di sapere la versione di Monica Bellucci.

Commenti