La Casa di Carta: la nuova colonna sonora

0
800
La Casa di Carta: la nuova colonna sonora

Venerdì sbarca su Netflix la quarta stagione di una delle serie tv più amate del momento, La Casa di Carta. Quali canzoni sentiremo?

LEGGI ANCHE: La Casa di Carta: la nuova stagione in arrivo venerdì

La nuova colonna sonora de La Casa di Carta

Diamo a La Casa di Carta il merito di aver riportato alla luce una canzone popolare italiana tanto famosa: Bella Ciao, di cui esistono varie versioni. Nata prima della Liberazione, è diventata celebre dopo la Resistenza perché associata al movimento partigiano italiano. La band del Professore ha deciso di trasformarla nel grido di battaglia per la propria “rivoluzione”.

Quali canzoni dovremo aspettarci come colonna sonora della quarta stagione de La Casa di Carta? A quanto pare, ad accompagnarci nei prossimi episodi saranno le note di Tozzi e Battiato con “Ti amo” e “Centro di gravità permanente”. Si tratta di un modo originale per far avvicinare le nuove generazioni ai grandi classici della musica italiana.

Che cosa succederà nella quarta stagione?

L’attrice che interpreta Tokyo ci dà qualche indizio: “In questa quarta stagione i personaggi sono sempre in una situazione limite: mi azzarderei a dire che Gandìa (uno degli uomini della sicurezza) ha portato una cifra di terrore nella serie, credo sia un codice emotivo che prima non c’era. In questa situazione limite lui tira fuori quanto di più sporco e malvagio c’è nelle nostre anime”.

Aumentano le tensioni. Dobbiamo quindi aspettarci la fine e il disgregamento della banda? Cos’è che sta allontanando i membri? Ce lo spiega sempre l’attrice: “Io la chiamo lotta per la sopravvivenza. Credo che tutti i personaggi della banda abbiano una personalità molto forte e capita spesso che non vadano d’accordo tra di loro. Questo comporta la formazione di gruppi, di divisioni. Sono tutti personaggi molto viscerali che non sanno affrontare le situazioni in maniera oggettiva”.

Dove vedere La Casa di Carta in streaming

Commenti