LA CACCIA di Marco Bocci al 40° Torino Film Festival

0
361
La caccia

Sarà presentato fuori concorso al 40° TFF – Torino Film Festival, nella sezione “Favolacce”, La caccia, film che segna il ritorno dietro la macchina da presa di Marco Bocci.

Che tipo di film è “La caccia”?

Dopo il riuscitissimo esordio nella regia con A Tor Bella Monaca non piove mai (2019). La caccia è un dramma familiare che segue la storia di quattro fratelli, tre maschi e una femmina, che si riuniscono, dopo svariati anni di lontananza, per l’improvvisa morte del padre.

Il cast

A vestire i panni dei protagonisti, Laura Chiatti, che condivide per la prima volta un set con il marito, Filippo Nigro, Paolo Pierobon e Pietro Sermonti.

Produzione

Il film – prodotto da Santo Versace e Gianluca Curti per Minerva Pictures, con Rai Cinema – conta su Federico Annicchiarico come Direttore della Fotografia, e sui costumi di Sara Fanelli, le scenografie di Paola Peraro e il montaggio di Luigi Mearelli.

Location

Le riprese del nuovo film si stanno svolgendo in 5 settimane tra Rieti, Roma e Terni. Il neo regista ha spiegato in breve la trama della sua opera cinematografica “E’ un dramma sentimentale tra quattro fratelli, tre maschi e una femmina, che vivono il peso di somigliare ai loro genitori, un peso dal quale cercano di liberarsi”.

Commenti