Krypto: James Gunn non sta lavorando per DC

0
170
Krypto the Superdog
Krypto the Superdog

Krypto. Avendo ricevuto durante una sessione di domande e risposte su Instagram, è emerso che ci sarebbe un accordo con un’altra proprietà DC oltre a The Suicide Squad e la sua serie spinoff HBO Max Peacemaker.

Il regista ha confermato un progetto Krypto?

Il regista James Gunn si è ora mosso per negare un rapporto in cui si afferma che sta lavorando a un Krypto the Superdog progetto.

Dove era uscita la notizia?

Il rapporto originale è arrivato attraverso il Multiverso di Murphy, che affermava che Gunn, un enorme amante dei cani lui stesso, stava pensando a un film di Krypto, basato sul canino kryptoniano di Kal-El che possiede più o meno gli stessi poteri dell’Uomo d’Acciaio.

La citazione

“Quando la Warners corteggiava Gunn, lo studio gli ha offerto la sua scelta di proprietà, incluso Superman. Sebbene Gunn non abbia preso in considerazione un film di Superman, il regista ha preso in considerazione il cane superpotente dell’Uomo d’Acciaio Krypto durante la sua ricerca sui fumetti”.

Krypto

La Warner Bros. porterà il personaggio sul grande schermo il prossimo anno come parte del film d’animazione DC Super Pets, che dovrebbe uscire il 22 maggio 2022.

Guardiani della Galassia

Durante un’intervista sul podcast The Movie Crypt (tramite Comicbook.com), a Gunn è stato chiesto da un ascoltatore quali personaggi voleva usare nel film, o forse nel suo sequel, ma non era legalmente in grado di farlo, e ha elencato due oscuri extraterrestri dalle pagine Marvel. Sì, ancora più oscuro dei personaggi titolari.

Le sue parole

“C’era davvero una buona possibilità che Bug apparisse nel primo film, ma non lo possediamo … ma, comunque, forse sarebbe successo. Ascolta, adoro Rom: Spaceknight, come tutti a La Marvel lo sa perché mi hanno dato roba Rom … ma noi non possediamo Rom. Mi piacerebbe che Rom: Spaceknight si presentasse perché amo la sua storia, amo il suo aspetto, amo tutto di lui …

Commenti