KIMI: Steven Soderbergh dirigerà Zoe Kravitz per HBO

0
187
Kimi, Zoë Kravitz
Kimi, Zoë Kravitz

Steven Soderbergh sarà alla regia di KIMI, il suo prossimo progetto per HBO Max che vedrà protagonista Zoë Kravitz su una sceneggiatura di David Koepp.

Chi si occuperà della sceneggiatura?

Da sottolineare il prestigioso nome per la sceneggiatura: il film scritto da David Koepp (che ricoprirà anche il ruolo di produttore, insieme a Michael Polaire), nome molto noto a Hollywood soprattutto per gli script, ad esempio, di Jurassic Park (1993), Carlito’s Way (1993), Mission: Impossible (1996), Panic Room (2002) e Spider-Man (2002).

Di cosa parlerà Kimi?

Il film, che sarà presentato in anteprima solo sulla piattaforma streaming HBO Max, sarà un thriller incentrato su un tecnico informatico, soggetto ad attacchi di panico causati dagli spazi aperti e dal contatto con le altre persone, che scopre alcune violazioni commesse durante un normale scambio di dati. In seguito al’indifferenza dei suoi superiori e alle complicazioni della burocrazia, sarà lei in prima persona ad occuparsi del caso, affrontando la sua paura più grande, ovvero quella di uscire dalla propria casa.

Steven Soderbergh

Contestualmente il regista ha lavorato anche all’ambizioso No Sudden Move, crime thriller dal cast stellare e che include, tra i tanti: Matt Damon, Don Cheadle, Benicio Del Toro, David Harbour, Jon Hamm, Ray Liotta, Kieran Culkin, Brendan Fraser e Noah Jupe.

La trama

Trama ambientata a Detroit nel 1955. Si seguono le vicende di una banda composta da tre piccoli criminali. Viene loro affidato un incarico apparentemente semplice. Devono rubare un documento. Il piano però va male, con il trio pronto a mettersi sulle tracce di chi li ha ingaggiati. Il tutto in una città in fase di trasformazione per le questioni razziali.


Steven Soderbergh annuncia un sequel filosofico di Contagion


Commenti