Musicultura: trionfano i The Jab

0
219

Si è conclusa con la vittoria dei The Jab la 32ma edizione della kermesse dedicata alla musica d’autore, Musicultura condotta da Enrico Ruggeri e Veronica Maya.

The Jab vincono con “Giovani Favolosi”

Giovani Favolosi” del duo The Jab ha conquistato spettatori, conduttori e giuria permettendo ai ragazzi di portarsi una vittoria importantissima e un assegno di 20.000 euro messo in palio dalla Banca di Macerata.

Le dichiarazioni dei The Jab

Alessandro De Santis e Mario Francese hanno commentato la propria vittoria in questo modo: “Grazie, non ce l’aspettavamo: useremo i 20.000 euro messi in palio dalla Banca di Macerata per realizzare uno spazio di composizione tutto nostro e per un futuro tour”. Poi hanno proseguito così: “Dedichiamo questa vittoria a Michele Merlo”. Nel corso dell’intervista hanno parlato anche del brano. Ecco cosa hanno detto a tal proposito: “Il brano vuole essere una descrizione sonora del sentimento di perdita di un amore ma è anche ispirato a Leopardi, il nostro poeta preferito”.

I social

All’indomani della meritatissima vittoria della Musicultura, i The Jab hanno voluto giustamente condividere la gioia del trionfo con i fans sulla loro pagina facebook ufficiale. Ecco cosa hanno scritto: “Ieri sera è stato incredibile, la conclusione perfetta di un percorso meraviglioso. Musicultura ci ha ridato la possibilità di portare la nostra musica dal vivo, e noi siamo grati a tutta l’organizzazione”.

Tutti i premi della serata

Tra i premiati della serata, oltre ai The Jab, ci sono stati anche altri artisti che si sono aggiudicati premi altrettanto importanti e significativi:

-Il Premio come Miglior Testo è stato aggiudicato da Lorenzo Lepore con Futuro,

-Il Premio AFI(Associazione Fonografici Italiani) è andato a Caravaggio e alla sua Le cose che abbiamo amato davvero;

– Il Premio della Critica “Piero Cesanelli” se l’è aggiudicato nelle mani di Mille grazie al brano La radio.

-Il Premio Nuovo IMAIE conquistato da Elasi e al suo brano Valanghe.

Commenti