Kate Moss: Johnny “Non mi ha mai spinto, preso a calci o gettato giù per le scale”

0
144
Kate Moss

La modella Kate Moss, ex fidanzata dell’attore Johnny Depp, testimonia tramite collegamento video al Fairfax County Circuit Courthouse.

Perchè Kate Moss è stata chiamata a testimoniare?

Kate Moss ha dato una breve testimonianza al processo per diffamazione Johnny Depp-Amber Heard, negando che l’attore l’abbia spinta giù da una rampa di scale quando si frequentavano negli anni ’90. Invece, Moss ha detto che Depp è venuto in suo aiuto.

Le sue parole

Ha detto che erano stati al resort GoldenEye in Giamaica e, durante un temporale, “Mentre uscivo dalla stanza sono scivolata giù per le scale e mi sono fatta male alla schiena. Ho urlato perché soffrivo”. Ha detto che Depp è venuto in suo aiuto e l’ha riportata nella stanza e ha ricevuto cure mediche. “Non mi ha mai spinto, preso a calci o gettato giù per le scale“, ha detto da Gloucester, in Inghilterra, dove era collegata tramite collegamento video.

Il fatto

Moss e Depp si sono frequentati dal 1994 al 1998, ha detto. Il team legale di Depp l’ha chiamata come testimone dopo che Heard, nella sua testimonianza, ha fatto riferimento alla top model. All’inizio di questo mese, Heard ha testimoniato che durante una delle loro discussioni, nel marzo 2015, Depp ha colpito sua sorella, Whitney, che era vicino a una rampa di scale. Heard ha detto che “nella mia testa penso immediatamente a Kate Moss e alle scale” e poi ha preso a pugni Depp per cercare di farlo smettere.

La difesa di Depp

Quando Heard ha menzionato Moss, l’avvocato di Depp, Benjamin Chew, si è girato e ha dato un pugno a un altro avvocato, Camille Vasquez, mentre Depp sorrideva. Il team legale dell’attore ha visto questa come un’opportunità per coinvolgere Moss nel caso come testimone di confutazione, rafforzando le loro affermazioni secondo cui è stato Heard a essere coinvolto in abusi domestici.

Commenti