Josh Cheuse (Sony) parla del nuovo album degli AcDc

0
516

C’è molta attesa per il nuovo disco dei leggendari rocker australiani AcDc. Un hype che ha raggiunto il limite con la pubblicazione del nuovo singolo Shot in The Dark, arrivato alle orecchie di noi ascoltatori lo scorso 7 ottobre. Come sarà quindi il ritorno di una delle band più amate del pianeta? A dirlo è il direttore creativo della Sony, Josh Cheuse da decenni spalla di grandi artisti musicali, alla rivista musicale Music Week.

Come sarà ll nuovo disco degli AcDc Power Up?

Questa è la cosa più importante che ho fatto. Rock Or Bust era abbastanza grande, ma questo Power Up sembra superiore. Il mio ruolo è rendere al meglio le intenzioni creative del gruppo”.

Come è stato lavorare con Angus Young?

Abbiamo iniziato ad andare avanti e indietro con alcune idee e concetti e li abbiamo studiati. Poi sono andato a incontrare Angus a settembre dello scorso anno in Germania con Rob Stringer per mettere alcune cose davanti a lui, era un prototipo del deluxe. Eravamo nella sala riunioni di un hotel e avevo molte cose da fargli vedere. Angus prese tutto e poi andò a fumare”.

La copertina del nuovo disco degli Acdc (ideato da Josh Cheuse)
La copertina di Power Up degli Acdc di cui Josh Cheuse è il creatore

Quando si è trattato dell’edizione deluxe con illuminazione, batteria e altoparlante propri, quanto è stato difficile realizzarla?

Bene, la buona notizia è che è stato realizzato dalla stessa società che ha realizzato l’album Fear Inoculum dei Tool [2019, che includeva il proprio altoparlante e schermo digitale]. La spedizione delle batterie è complicata, ma hanno svolto un gran lavoro da questo punto di vista. Penso che sia stato davvero d’aiuto aver fatto molte ricerche prima“.

Quanto sono importanti gli artwork per un artista nel 2020?

Non lo dico solo perché sono un direttore creativo, è una parte molto, molto importante della campagna. Lo è sempre stato. Le persone vogliono vedere i gruppi, e poi vogliono cedere la copertina. Cerco di essere malleabile nel senso che ora c’è una tavolozza completamente nuova: devo fare tutti questi teaser digitali, piccoli film, cose che appaiono su Instagram e Facebook. E diventano cartelloni pubblicitari. Tu crei questa cosa, la metti fuori nel mondo, e basta. Quindi penso che l’artwork dell’album sia più importante che mai“.

Leggi anche:

The White Stripes Greatest Hits in arrivo a Dicembre

AcDc: nuovo tour con i The Struts?

Commenti