IWONDERFULL: racconta di piccole grandi rivoluzioni

0
172
IWONDERFULL compie un viaggio
iwonderfull

Ci sono molti modi per cambiare il mondo. Talvolta bastano anche gesti apparentemente piccoli come quelli che vi raccontiamo questa settimana su IWONDERFULL, tre storie di piccole grandi rivoluzioni.

Cosa prevede la prima visione?

La prima visione della settimana è Gunda, uno dei documentari più acclamati del 2020. Presentato al Sundance Film Festival, Gunda è il nome della protagonista del film, una scrofa e attraverso il suo punto di vista scopriamo, se mai ci fosse bisogno di scoprirlo, che non solo gli esseri umani sono in grado di provare emozioni, avere coscienza o volontà. Un’opera straordinaria con una potenza visiva unica, per ricordarci il valore della vita di tutti gli animali, compresa la nostra. Prodotto da Joaquin Phoenix e acclamato da Paul Thomas Anderson, un film di profonda importanza, un’opera d’arte sull’esistenza in grado di trascendere le barriere spesso fittizie che separano le specie.

Il film della settimana

Il film della settimana è La principessa e l’aquila. Aisholpan vuole diventare la prima addestratrice di aquile della Mongolia, rompendo una tradizione millenaria maschile tramandata di padre in figlio. Aisholpan potrebbe tranquillamente essere la protagonista di un film d’animazione natalizio. Con la differenza che Aisholpan esiste e ha realmente spezzato una tradizione millenaria che nel XXI secolo è solo un’imposizione retrograda e sessista, concetti che possono essere applicati anche tra le montagne sperdute della Mongolia. La Principessa e l’aquila è un bellissimo film per famiglie.

IWONDERFULL: La I Wonder Story

La I Wonder Story della settimana The Yes Men Are Revolting, documentario che vede protagonista il duo artistico formato da Jacques Servin e Igor Vamos (nomi d’arte Andy Bichlbaum e Mike Bonanno). Attraverso delle performance satiriche la coppia di performer pone delle istanze politiche importantissime e in questo documentario li vedremo mettere in scena delle false conferenze stampa durante le quali affermano che multinazionali, governi e altre organizzazioni hanno abbracciato una svolta di estrema sinistra. E questo è solo l’inizio. Se non significa essere rivoluzionari questo…


The Lost Daughter: esordio alla regia di Maggie Gyllenhaal a Venezia 78


Commenti