International Jazz Day: arriva la festa del jazz

0
325
International Jazz Day

Il 30 aprile si celebra l’International Jazz Day, un appuntamento rinomato che tutti gli amanti del genere attendono con ansia. Vediamo cosa ci aspetta quest’anno.

Cos’è l’International Jazz Day?

L’International Jazz Day è una giornata internazionale promossa dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura. L’idea nasce nel 2011 con i seguenti presupposti: evidenziare il jazz e il suo ruolo diplomatico capace di unire le persone in tutti gli angoli del globo. La giornata si celebra ogni anno il 30 aprile e nasce da un’idea del pianista jazz Herbie Hancock, ambasciatore di buona volontà dell’UNESCO. L’evento culmina con un grande concerto al quale partecipano numerose star del jazz. L’ultimo evento dal vivo si è tenuto in Australia nel 2019, a Melbourne. Quello del 2020 è stato un evento virtuale, e ha visto la presenza di Morgan Freeman e Forest Whitaker come ospiti d’eccezione.

International Jazz Day: il Cecilia Sanchietti Swedish jazz Project

Venerdì 30 aprile, alle 19.30, il Teatro Villa Pamphilj presenta in streaming il nuovo progetto svedese di Cecilia Sanchietti, batterista e compositrice. Con il suo Swedish jazz Project, la Santichetti è protagonista con il suo quintetto. Insieme, i musicisti di questo progetto hanno registrato un disco che uscirà la prossima estate. L’album si intitola “Postcard from Gamla Stan”, e vi hanno preso parte alcuni dei musicisti jazz più autorevoli della scena svedese. Nato agli inizi del 2020 dopo una prima esibizione di Cecilia Sanchietti allo Stockholm Women’s International Jazz Festival del 2019, il quintetto è cresciuto negli ultimi due anni.

La nascita di un nuovo progetto

Le idee sviluppate nel corso degli ultimi due anni miravano ad unire le caratteristiche del jazz Nordeuropeo con la melodicità italiana tipica della Sanchietti.  Ne è nata una felice unione di atmosfere e conduzioni Nord Europee con melodie e fraseggi più marcati e caratteristici, che scaturiscono in un suono moderno e ricco di contaminazioni pop-jazz e folk.

Commenti