Il Trono di spade: il suo lato inedito

0
522

Il Trono di Spade è una delle più famose serie televisive degli ultimi anni. Con i suoi ascolti epici e i suoi accaniti fan ha reso famosi attori da prima sconosciuti. Ma quando è nata la serie si poteva presumere un tale successo mondiale ? Assolutamente no. A riguardo ha parlato l’attrice Tamzin Merchant.

Come è stato L’episodio Pilota del Trono di Spade?

Come ogni altra serie televisiva anche Il Trono di Spade ha avuto un episodio pilota prima che ne venisse capita la potenzialità. Questo primo è stato un totale disastro, tanto che la HBO si decise a riscriverlo completamente per evitare di portare avanti un tale fallimento. La trama era confusa, i personaggi poco chiari e gli attori non convincenti. Suona difficile da concepire vista la straordinaria riuscita che ha avuto la serie. Soprattutto proprio grazie ai suoi attori che hanno reso i personaggi indimenticabili per il loro pubblico. Come è possibile allora che Tamzin Merchant l’attrice destinata a rappresentare uno dei personaggi più amati del Trono di Spade, ovvero la madre dei Draghi, si sia tirata indietro recedendo dal contratto? Vediamo insieme il motivo di tale scelta. 


Emilia Clarke: “Il Trono di Spade mi ha salvato la vita


Chi è Tamzin Merchant e cosa l’ha portata ad abbandonare ?

Tamzin Merchant è un attrice britannica conosciuta per aver recitato nella serie televisiva  “I tudors” e svariati altri ruoli in pellicole inglesi. L’attrice era stata scelta per interpretare Daenerys Targaryen nel 2009 quando è stato girato l’episodio pilota della stessa. La scena interpretata dall’artista era quella del matrimonio e di seguito della prima notte di nozze, dove lei appariva nuda. L’attrice ha detto a riguardo “mi sono ritrovata nuda e spaventata a girare in Marocco cavalcando un cavallo che era più felice di essere li’ di quanto lo fossi io”.  Tamzin Merchant ha confessato di aver capito da subito che quello non era il suo ruolo, che non le interessava raccontare quella storia. Ne riconosce ad oggi il grande valore, ed è conscia della rinuncia fatta che ha reso famosissima l’attrice che la ha sostituita Emily Clark. Molto audacemente l’attrice ha anche affermato di non essere interessata all’aspetto economico quanto più a prendersi cura di se stessa come persona e questo è il motivo che l’ha portata a non voler interpretare un ruolo che non sentiva suo. Ogni attore per essere convincente nella parte deve voler essere quel personaggio, diventarlo e dargli vita. pertanto è ammirevole la scelta dell’attrice di rinunciare ad interpretare una parte in cui non crede a discapito del proprio successo o introito lavorativo.


Il Signore degli Anelli: nella serie un attore de Il Trono di Spade


Commenti