Il team legale di Amber Heard cambia tattica

0
623
Heard vs Depp:
Johnny Depp Amber Heard

Amber Heard sarà ora la seconda testimone della difesa mentre la sua squadra cambia tattica nel processo per diffamazione da 50 milioni di dollari con Johnny Depp.

Come è cambiata la strategia del team legale di Amber Heard?

La star di Aquaman era stata scelta come testimone di apertura nel caso della difesa, come rivelato in esclusiva da Deadline la scorsa settimana. Tuttavia, gli eventi hanno spinto a cambiare approccio. Dopo la testimonianza dello psicologo forense Dr. Shannon Curry a nome di Depp il 26 aprile, il team legale di Heard guidato da Elaine Bredehoft e Ben Rottenborn ha deciso di mettere al primo posto la psicologa clinica e forense Dr. Dawn Hughes nella contea di Fairfax, VA. Martedì.

Il team legale: cosa dovrebbe provare la testimonianza di Dawn Hughes?

Citata come esperta nel “trattamento delle vittime della violenza del partner intimo”, la Hughes ha fatto la sua valutazione su Heard, capiamo. Sul banco dei testimoni dopo che la difesa di Depp avrà concluso la loro parte del caso, Hughes offrirà spunti su quella valutazione in quella che dovrebbe essere una chiara contraddizione con l’opinione di Curry sulla salute mentale dell’attrice.

Shane Communications

Il cambiamento nel programma dei testimoni arriva quando Heard si è trasferita durante il fine settimana a Shane Communications per gestire i suoi media e le sue esigenze di pubbliche relazioni fuori dal processo controverso.

Il licenziamento

Amber Heard ha licenziato i suoi PR alla vigilia della testimonianza questa settimana al processo per diffamazione che le ha intentato l’ex marito Johnny Depp. La Heard, ha appreso il “New York Post”, e’ rimasta malissimo per i titoli dei media su di lei nelle prime settimane della battaglia legale, ed e’ dunque corsa ai ripari rivolgendosi a una nuova squadra di addetti alle pubbliche relazioni.

Pirati dei caraibi 6

Tornato in sessione lunedì mattina, il tribunale della contea di Fairfax ha ascoltato l’ex agente CAA di Depp e attuale talent manager Jack Whigham. Interrogato dalla parte di Depp tramite collegamento video in diretta, il Whigham vestito e stivaletto ha delineato per la corte come Depp avesse un accordo da 22,5 milioni di dollari per apparire nel sesto film dei Pirati dei Caraibi, ancora non realizzato.


Elon Musk e James Franco non deporranno al processo Depp vs Heard


Commenti