Il Sanremo dei Dellai dedicato al nonno scomparso poco tempo fa

0
273
Dellai
Dellai

“Io sono Luca” è il brano del duo Dellai che sarà in gara al prossimo Festival di Sanremo nella categorie Nuove Proposte.

“Io sono Luca”, il brano dei Dellai in gara al Festival

Con il brano “Io sono Luca”, arrangiato da Federico Mecozzi, i Dellai si preparano a partecipare al Festival di Sanremo nella categoria Nuove Proposte. Il duo composto dai gemelli Luca e Matteo Dellai con il brano in gara ha voluto raccontare quell’età tanto euforica quanto delicata, gli scudi e le protezioni che i giovani si creano quando nella vita arrivano quei problemi che sembrano invalicabili. La canzone sanremese parla proprio di Luca, coautore e protagonista di un brano che, in fondo, rispecchia tutti noi, con le paure e le sfide di tutti i giorni. “Tutti siamo Luca. Tutti siamo caduti e abbiamo imparato a planare per non cadere ogni volta, ci siamo sentiti sbagliati e non adatti: insomma, abbiamo dovuto tutti fare i conti con una vita che spesso ci ha insegnato che la realtà può essere più dura di quella che potevamo immaginare”, le parole del duo.

Il percorso del duo a Sanremo 2021

Il percorso dei Dellai inizia nel mese di Dicembre quando il duo viene premiato tra gli 8 vincitori di Area Sanremo. Pochi giorni dopo, durante la puntata finale di AmaSanremo, Matteo e Luca vengono scelti da Amadeus per partecipare a Sanremo Giovani 2021 con il brano “Io sono Luca”. Il testo esplora le difficoltà e le ansie dei giovani. Ma come si supera quell’ansia che nel brano dei Dellai sembra mettere le ali al senso di inadeguatezza adolescenziale?. “Non esiste una tachipirina contro l’ansia. Ognuno deve fare le proprie esperienze sperando che il mostro vada via”, la risposta dei due.

Il Festival dei Dellai dedicato al nonno

“Sappiamo dove vogliamo arrivare e faremo di tutto per arrivarci. Puntiamo in alto“, queste le parole di Matteo e Luca, tanto emozionati quanto energici per la partecipazione al Festival nelle Nuove Proposte. “Bocca asciutta, gambe che tremano ma tanta felicità”, così descrivono questi momenti pre-Sanremo i gemelli che, qualche giorno fa hanno dovuto affrontare una grande difficoltà. “Quando siamo risultati positivi al virus abbiamo avuto tanta paura, paura che il sogno potesse distruggersi. Fortunatamente siamo negativi adesso”. Virus che, purtroppo, ha portato via il nonno dei Dellai: “Dedichiamo questo Festival al nostro nonno”. Poi, riferendosi alle restrizioni che, quest’anno, limiteranno il Festival, hanno detto: “Sarà un Sanremo diverso ma non per questo meno importante. Siamo grati di essere qui. Ci saranno tante sorprese sul palco dell’Ariston. Divertitevi con noi“.

Commenti