Il Concerto di Natale Canale 5 per i bimbi di Haiti e Libano

Venerdì 24 dicembre in prima serata su Canale 5 il Concerto di Natale. La kermesse, giunta alla sua 29ª edizione, sarà dedicata a progetti benefici per i bambini di Haiti e Libano.

0
317
Concerto di Natale Canale 5 beneficenza
I progetti benefici del Concerto di Natale 2021 su Canale 5 (screenshot Instagram).

È arrivato il giorno della Vigilia di Natale e, come di consueto, su Canale 5 andrà in onda la tradizionale kermesse musicale a scopo benefico. Il Concerto di Natale Canale 5 sarà disponibile anche in streaming sulla piattaforma Mediaset Infinity. Sul palco allestito in Vaticano saliranno diversi artisti e celebrità, accompagnati dall’Orchestra Italiana del Cinema diretta dal maestro Adriano Pennino.

Quali cantanti si esibiranno al Concerto di Natale Canale 5 del 2021?

Tutti i cantanti che hanno aderito al Concerto di Natale Canale 5 supporteranno dei progetti di solidarietà e beneficenza. Si tratta di iniziative coordinate e gestite dalle Fondazioni che organizzano l’evento, ossia la Fondazione Scholas Occurrentes e Missioni Don Bosco. Di seguito, l’elenco completo e la scaletta dei cantautori e musicisti che saranno protagonisti della serata del 24 dicembre:

  • 2Cellos (Croazia)
  • Andrea Griminelli (Italia)
  • Anggun (Indonesia)
  • Arianna (Italia)
  • Bugo (Italia)
  • Enrico Ruggeri (Italia)
  • Emma Muscat (Malta)
  • Federico Rossi (Italia)
  • Francesca Michielin (Italia)
  • Giò di Tonno (Italia)
  • Ian Anderson (UK)
  • Jimmy Sax (Francia)
  • Rita Pavone (Italia)
  • Serena Menarini (Italia)
  • Shaggy (Jamaica)
  • Virginia Union Gospel Choir feat. David Bratton (USA)
  • Piccolo Coro le Dolci Note (Italia)

Casta e il suo violino elettrico al Concerto di Natale di Canale 5

Iniziative di beneficenza per i bambini

La 29ª edizione del Concerto natalizio di Canale 5 prevede alcune iniziative benefiche di grande importanza. Tra queste, ricordiamo il progetto della Fondazione Pontificia Scholas Occurrentes per aiutare lo sviluppo socio-emozionale dei bambini e degli adolescenti di Haiti. Si punta a realizzare uno spazio educativo per i più piccoli di Port-au-Prince tra i 6 e i 9 anni, e un processo educativo per adolescenti dai 12 ai 16 anni. Il secondo progetto di beneficenza è rivolto alle Missioni Don Bosco Onlus in Libano: presso El Houssoun, i salesiani del Centro giovanile Don Bosco hanno in gestione diverse attività e spazi per supportare istruzione, formazione tecnica e professionale di alta qualità ai ragazzi.

Commenti