Ian Somerhalder torna ad essere vampiro?

Ian Somerhalder il futuro del vampiro irriverente che tutti ancora amano.

1
7859
ian somerhalder

Ian Somerhalder, meglio conosciuto come Damon Salvatore è il bello, anzi bellissimo vampiro della serie Vampire Diaries. La serie in onda in prima TV in Italia dal 2010 al 2017 fu un successo strepitoso da noi, come oltreoceano.

I tre protagonisti principali Damon Salvatore (Ian Somerhalder), Stephan Salvatore (Paul Wesley) e Elena Gilbert (Nina Dobrev) sono stati fra i vampiri più amati della tv.

Ian Somerhalder torna ad essere vampiro?
Stephan Salvatore, Elena Gilbert e Damon Salvatore in Vampire Diaries

Ian Somerhalder, ovvero Damon Salvatore, era il vampiro più sexy e amato da mamme e figlie che la televisione abbia mai messo in onda. In realtà Ian non era la prima volta che faceva perdere la testa ai fan, interpretando anni prima anche Boone Carlisle nella serie Lost.

Ian Somerhalder in Boone Carlisle in Lost

Da Vampire Diaries sono usciti altri due spin off di successo ovvero The Originals e Legacies, quest’ultimo ancora in onda, attendendo la terza stagione.

In Legacies le storie sono spostate in avanti di una generazione, vediamo i figli dei protagonisti di Vampire Diaries vivere storie molto simili. Oltre ai discendenti la serie dà la possibilità agli ex di Vampire Diaries di ripresentarsi, da vivi o da fantasmi, ricalcando le scene tanto amate. Ricordiamo che Legacies si svolge dentro la casa dei fratelli Salvatore, diventata nel futuro una scuola per ragazzi sovrannaturali.

Legacies
I protagonisti di Legacies

Ora veniamo al nostro punto focale: Ian Somerhalder rivestirà i panni di vampiro in Legacies per la gioia di tutti noi? Lo stesso vampiro irriverente, ma profondo, che non abbiamo potuto non amare?

Ian Somerhalder torna ad essere vampiro?
Ian Somerhalder in Vampire Diaries

Sicuramente la fine della sua storia d’amore con la protagonista femminile Nina Dobrev, che la costrinse a lasciare la serie per le ultime due stagioni, non fa promettere bene per il rientro della coppia Delena, ovvero Damon (Ian Somerhalder) e Elena (Nina Dobrev). E questo nonostante le numerose foto che li ritraggono felici e contenti, con Nina assieme alla moglie Nikki Reed – la Rosalie della Saga di Twilight, tanto per stare in tema vampiri.

Ian Somerhalder, Nina Dobrev e Nikki Reed
Ian, Nikki Reed e Nina Dobrev

Le indiscrezioni su Legacies giunto alla terza stagione parlano dell’arrivo nella serie di Stephanie Salvatore, ovvero la figlia di Damon Salvatore e Elena Gilbert. Personaggio non conosciuto in Vampire Diaries, in quanto non ancora nata. E del possibile ritorno, almeno in una puntata, di Ian Somerhalder nei panni di Damon.

Nulla di ancora confermato ufficialmente tuttavia abbiamo degli indizi a favore.

1- Ian Somerhalder ha sciolto il suo riservo a non voler partecipare agli spin off con una dichiarazione qualche mese fa in un’intervista a ET Online, dove dichiara di voler tornare in una delle creazioni di Julie Plec, Legacies, ma in una veste diversa da come si aspettano i fan;

2- Su La5 sono tornati gli episodi completi di Vampire Diaries tutti i giorni nel primo pomeriggio. Cosa che prelude sempre ad un annuncio speciale. Vedi la Saga di Twilight riproposta proprio qualche settimana prima dell’annuncio del nuovo libro di Stephenie Meyer;

Leggi del libro di Midnight Sun il nuovo libro di Stephenie Meyer.

3- Film e telefilm sui vampiri ancora piacciono, e piacciono nel formato di dieci anni fa. Piace ancora Twilight e piace Vampire Diaries, mentre non è piaciuto V-Wars, la serie sui vampiri interpretata da Ian Somerhalder uscita nel Dicembre del 2019 e già cancellata.

Leggi sul confronto fra Twilight e Vampire Diaries I vampiri nello spettacolo Twilight e Vampire Diaries a confronto.

In V-War Ian Somerhalder interpreta una brava persona, speciale perché è un bravo medico, padre e marito. In linea con la sua attuale vita di padre, marito e attivista ambientale perfetto, ma di fatto non piace. Ian piace pungente, maledetto e scapigliato come in Lost e Vampire Diaries.

Su quello che succederà non possiamo far altro che dire stay tuned, tutto è possibile e staremo a vedere. Ci spiace che Ian rimanga con la delusione per V-War e ci piacerebbe moltissimo rivederlo vampiro.

Commenti