I May Destroy You: vince due premi ai Bafta TV

0
148
I May Destroy You

“I May Destroy You” di Michaela Coel ha vinto due BAFTA in un anno in cui non c’era un singolo vincitore dominante ai Television Awards della British Academy of Film and Television Arts (BAFTA) di domenica.

Cosa ha vinto I May Destroy You?

I May Destroy You di Michaela Coel ha vinto due premi: miglior miniserie e attrice protagonista, che Coel ha dedicato al direttore dell’intimità della produzione: “Grazie per la tua esistenza nel nostro settore, per aver reso lo spazio sicuro per creare immagini fisiche, emotive e confini professionali in modo da poter lavorare sullo sfruttamento, sulla perdita di rispetto, sull’abuso di potere, senza essere sfruttati o abusati nel processo”. (Variety)

Altri premi

Paul Mescal ha vinto il ruolo di attore principale per lo show della BBC/Hulu “Normal People”. Nella categoria delle serie drammatiche, lo spettacolo Sky Atlantic di Lennie James “Save Me Too” ha conquistato i rivali “The Crown”, “Gangs of London” e “I Hate Suzie”.

I Bafta TV

Ai BAFTA TV Craft Awards che sono stati annunciati a maggio, “I May Destroy You” ha vinto i premi chiave di regista, fiction, montaggio, fiction e scrittore, dramma. mentre lo spettacolo BBC/Amazon di Steve McQueen “Small Axe” ha ottenuto il maggior numero di vittorie con cinque BAFTA, tra cui per trucco e acconciature, costumi, scenografie, fotografia e luci, fiction e per il casting con sceneggiatura. “The Crown” di Netflix è stato chiuso allora e domenica.

Small Axe

L’unica vittoria per “Small Axe” di domenica è stata Malachi Kirby come attore non protagonista. Rakie Ayola ha vinto l’attrice non protagonista per “Anthony” della BBC.

I Bafta TV e le nuove regole

L’organizzazione, che ha intrapreso un’ampia revisione della diversità nell’ultimo anno, si è occupata della rappresentanza ai premi. I TV Awards di quest’anno sono i primi da quando sono state messe in atto le nuove regole dell’Academy. Presentando i premi, il presidente dei BAFTA Krishnendu Majumdar ha affermato che le nomination “sembrano un passo nella giusta direzione per la rappresentazione sullo schermo”.

Majumdar

“Sappiamo che l’industria ha molto altro da fare per migliorare la diversità e l’inclusione”, ha aggiunto Majumdar, che ha svolto un ruolo fondamentale nella revisione della struttura esistente dell’Accademia. “E il BAFTA come ente di beneficenza per le arti si impegna a guidare gli standard per compiere progressi e cambiamenti significativi”.

Il premio Virgin Media Must See Moment

Il premio Virgin Media Must See Moment, votato dal pubblico, è stato vinto dalla compagnia di ballo Diversity che ha eseguito una routine ispirata alle proteste di Black Lives Matter su “Britain’s Got Talent” di ITV nel 2020. La routine ha attirato 24.500 denunce al regolatore dei media del Regno Unito Ofcom per il fatto che era razzista nei confronti dei bianchi.

I vincitori

The awards were hosted by actor and filmmaker Richard Ayoade (“Submarine”).

VIRGIN MEDIA BRITISH ACADEMY TELEVISION AWARDS: WINNERS

ENTERTAINMENT PERFORMANCE

Romesh Ranganathan – “The Ranganation” – Zeppotron/BBC Two

SCRIPTED COMEDY

“Inside No. 9” Adam Tandy, Steve Pemberton, Reece Shearsmith, Matt Lipsey, Guillem Morales – BBC Studios/BBC Two

SUPPORTING ACTRESS

Rakie Ayola “Anthony” – LA Productions/BBC One

ENTERTAINMENT PROGRAM

“Life & Rhymes” – Production Team – CPL Productions, Licklemor Productions/Sky Arts

FEATURES

“Long Lost Family: Born Without Trace” – Sally Benton, Rosie Schellenberg, Alice Goodyear, Paddy Lynas – Wall to Wall Media/ITV

SUPPORTING ACTOR

Malachi Kirby – “Small Axe” – Turbine Studios, Lammas Park/BBC One

DAYTIME

“The Great House Giveaway” – Production Team – Chwarel/Channel 4

MALE PERFORMANCE IN A COMEDY PROGRAM

Charlie Cooper – “This Country” – BBC Studios/BBC Three

SPECIALIST FACTUAL

“The Surgeon’s Cut” – James Newton, James Van Der Pool, Andrew Cohen – BBC Studios/Netflix

FEMALE PERFORMANCE IN A COMEDY PROGRAM

Aimee Lou Wood – “Sex Education” – Eleven Film/Netflix

REALITY & CONSTRUCTED FACTUAL

“The School That Tried to End Racism” – Production Team – Proper Content/Channel 4

MINI-SERIES

“I May Destroy You”- Production Team – Various Artists, FALKNA/BBC One

SOAP & CONTINUING DRAMA

“Casualty” – Simon Harper, Loretta Preece, Sarah Beeson, Jenny Thompson – BBC Studios/BBC One

VIRGIN MEDIA’S MUST-SEE MOMENT (voted for by the public)

“Britain’s Got Talent” – Diversity perform a routine inspired by the BLM protests – Thames, Syco/ITV

FACTUAL SERIES

“Once Upon a Time in Iraq” – James Bluemel, Jo Able, Miriam Walsh, Simon Sykes, Andrew Palmer, Will Anderson – Keo Films/BBC Two

LIVE EVENT

“Springwatch 2020” – Production Team – BBC Studios Natural History Unit/BBC Two

COMEDY ENTERTAINMENT PROGRAM

“The Big Narstie Show” – Obi Kevin Akudike, Nathan Brown, Rina Dayalji, Ben Wicks, Toby Baker – Expectation, Dice Productions Entertainment/Channel 4

SINGLE DRAMA

“Sitting in Limbo” Production Team – Left Bank Pictures/BBC One

DRAMA SERIES

“Save Me Too” Simon Heath, Jessica Sykes, Lennie James, Lizzie Rusbridger, Coky Giedroyc, Jim Loach – World Productions/Sky Atlantic

LEADING ACTOR

Paul Mescal – “Normal People” – Element Pictures/BBC Three

LEADING ACTRESS

Michaela Coel “I May Destroy You” – Various Artists, FALKNA/BBC One

CURRENT AFFAIRS

“America’s War on Abortion” (EXPOSURE) – Deeyah Khan, Darin Prindle, Andrew Smith – Fuuse Films/ITV

INTERNATIONAL

“Welcome to Chechnya: The Gay Purge” (STORYVILLE) David France, Alice Henty, Askold Kurov, Joy A. Tomchin – Public Square Films/BBC Four

NEWS COVERAGE

“Sky News: Inside Idlib” – Production Team – Sky News/Sky News

SHORT FORM PROGRAM

“They Saw The Sun First” – Stefan Hunt, Jess Lowe, Adam Gee – Fresh Film, Red Bull Media House/Red Bull TV

SINGLE DOCUMENTARY

“Locked In: Breaking the Silence” (STORYVILLE) Xavier Alford, Colette Hodges, Sacha Mirzoeff, Poppy Goodheart – Marble Films/BBC Four

SPORT

“England v West Indies Test Cricket” – Production Team – Sky Sports/Sky Sports Cricket

Commenti