I Måneskin apriranno per i Rolling Stones

0
371
I Måneskin

Passano per il Tonight Show e aprono per i Rolling Stones: i Måneskin sono un rullo compressore.

Questo concerto sarà per i Måneskin una consacrazione?

Ieri hanno presenziato al Tonight Show di Jimmy Fallon. Il presentatore statunitense è parso entusiasta dell’ospitata mentre annunciava: “State pronti […] arrivano dall’Italia, hanno vinto l’Eurovision, che è una specie di America’s got talent ma più grande…”. Fallon ha persino lanciato “Beggin’” dal suo portatile e ha cominciato a ballare al ritmo del celebre singolo. Nel corso della serata i quattro romani hanno dato vita a un mini live, durante il quale hanno suonato Mammamia e Beggin’, regalando uno show glitterato e incandescente. Sono oramai delle vere e proprie rockstar, icone per una generazione che ha voglia di urlare e danzare, di liberare una rabbia che arde. E arderà a più non posso, ne siamo certi, sul palco di Las Vegas, quando il 6 novembre apriranno per i mitici Rolling Stones. Se non è una consacrazione questa…

I Måneskin candidati agli MTV Europe Music Awards 2021

Giusto per non farsi mancare nulla, i Måneskin sono anche candidati come Best Italian Act, Best Group e Best Rock agli MTV Europe Music Awards 2021. L’evento si terrà in Ungheria, e i quattro romani potrebbero aggiudicarsi un altro riconoscimento, che sarà comunque ben poca cosa rispetto all’apertura per gli Stones. Gli Stati Uniti sembrano apprezzare i quattro giovani rocker. Alcune testate giornalistiche (Rolling Stone, Billboard US e New York Times sono tra queste) vedono in loro un rinnovamento a lungo atteso. “[…] un miscuglio incandescente di calze a rete, tatuaggi, tacchi, pelle e glitter”, si legge su NME. “[Guardandoli] hai la stessa sensazione che non potrebbero fare nient’altro. Sono nati per essere rockstar”.

Lo fanno sembrare facile

Si esibiscono sul palco del Tonight Show e lo fanno sembrare facile, come se si esibissero nel garage di casa. Li guardi e hai la sensazione che nulla li possa impressionare o spaventare, nemmeno le luci di Las Vegas e un pubblico cresciuto a pane e rock. Forse perché i Måneskin sono un po’ come Las Vegas: risplendono di luce propria.

Commenti