I filmati del presidente Hoover e della sua famiglia: l’anteprima unica della Casa Bianca

Le bobine rilasciate di recente potrebbero essere le prime pellicole a colori dell'edificio

1
358

I filmati del presidente Hoover insieme alla sua famiglia e ai colleghi durante la fine degli anni ’20 o l’inizio degli anni ’30 sono state esaminate presso la Biblioteca presidenziale di Herbert Hoover, diventando forse il primo film a colori mai girato all’interno della Casa Bianca.

Le bobine in biblioteca

Si pensava che queste sette bobine, archiviate nella biblioteca presidenziale, fossero in bianco e nero fino a quando l’archivista audiovisiva della biblioteca, Lynn Smith, le ha trovate mentre faceva l’inventario. Sebbene apparissero in bianco e nero ad occhio nudo, ulteriori indagini hanno rivelato che erano in realtà pellicole Kodacolor, un raro tipo di film uscito nell’agosto 1928 che appare a colori se visualizzato attraverso una specifica lente filtrata.

Grazie a una sovvenzione di 5.600 dollari della National Film Preservation Foundation, è stata in grado di verificare che il mondo in scala di grigi degli Hoover prende effettivamente vita attraverso il colore.

In effetti, i film in bianco e nero avrebbero rappresentato meglio lo stato della Casa Bianca all’epoca della presidenza di Hoover. L’economia era in una spirale discendente durante il suo primo anno in carica, mentre il paese stava entrando nella Grande Depressione.


Herbert Hoover il Presidende della depressione americana


I filmati del presidente Hoover e della sua famiglia

Questi film, tuttavia, mostravano un aspetto della presidenza Hoover che non era mai stato esposto al pubblico. Le immagini di nipoti che giocano con un cane e la First Lady Lou che cammina nel giardino della Casa Bianca forniscono un netto contrasto con lo stato del paese e come la prima famiglia era percepita in quel momento.

Anche lo stesso Herbert Hoover mostra un lato più spensierato di quanto ci si aspetterebbe, fornendo informazioni su un nuovo gioco che aveva inventato, “Hooverball”. Ha preso il noto sport, “bull-in-the-ring”, e lo ha modificato con nuove regole, mescolando elementi di pallavolo. Hoover è stato l’unico presidente a creare il proprio sport, giustamente chiamato “Hooverball”. Ora possiamo vedere il presidente che gioca a colori.

Commenti