House of Dragon. Tutto ciò che sappiamo sul prequel di Game of Thrones

0
762
House of Dragon

Proprio così. Ci sarà un prequel di Games of Thrones. Si chiamerà House of Dragon.

Produzione HBO

A distanza, di un anno dall’ultima emissione della stagione conclusione di Game of Thrones, HBO annuncia la produzione di una serie prequel. Uno spin-off in poche parole dal nome House of Dragon.

Su cosa si baserà la serie?

La serie sarà incentrata sui Targaryen, ossia la famiglia dai capelli argentati. La famiglia ovviamente, nella più famosa serie GOT ha governato per 300 anni su Westeros, pertanto lo spin-off sarà una punta di diamante per comprendere meglio ciò che magari è sfuggito in Games of Thrones.

La lavorazione della serie

La serie è di lunghissima lavorazione e produzione. Il romanzo su cui si basa è Fire & Blood che narra dei primi 150 anni del regno. Ciò che è certo, e che il libro darà la possibilità alla serie di essere composta da 10 episodi.

L’uscita

Casey Bloys ha annunciato che la serie non vedrà la luce prima del 2022. Certamente fino a quell’anno potranno succedere tante novità. Una novità potrebbe essere l’uscita del libro che completerebbe la parte mancante di Fire e Blood che terminerebbe con la ribellione di Robert Baratheon, che quindi fornirebbe altro materiale per un altra produzione televisiva.

Le dichiarazioni di Martin

Il famosissimo creatore di tutto l’universo GOT ha annunciato di non scrivere nient’altro che non sia consono al suo lavoro in corso, cioè al libro Winds of Winter della saga A Song of Ice and Fire.

“Mi aspetto di essere coinvolto in questo nuovo progetto in una certa misura e, chissà, se le cose vanno bene, potrei anche essere in grado di scrivere alcuni episodi, come ho fatto per le prime quattro stagioni di Game of Thrones. Ma non prenderò in mano nessun copione fino a quando non avrò finito e consegnato Winds of Winter. L’inverno sta ancora arrivando e il libro resta la mia priorità, per quanto mi piacerebbe scrivere un episodio di House”.

La creazione congiunta

La serie, si sta creando con la collaborazione di Martin e Ryan Condal che scriverà la sceneggiatura. Un altro prequel di GOT, con la partecipazione di Naomi Watts è accantonata, forse per i problemi dovuti al clima dell’irlanda del nord o ad altri problemi.

Se ti è piaciuto l’articolo leggi anche: Games of Thrones, che fine hanno fatto gli attori?

Commenti