Hotel Excelsior: dove il cinema è di casa

0
481
Hotel Excelsior

L’Hazelton Hotel e il Ritz-Carlton di Toronto, Il Savoy Hotel o il Corinthia Hotel di Londra, lo Chateau Marmont a Hollywood, il Cipriani (Venezia) e L’Hotel Excelsior del Lido di Venezia, hanno qualcosa in comune, sono per un periodo dell’anno, il punto di riferimento delle star cinematografiche di tutto il mondo.

Quante stelle ha l’Hotel Excelsior?

L’Hotel Excelsior è un 5 stelle superiore, ha avuto ospiti di grande prestigio da Edoardo VIII a Winston Churchil, ha avuto una ristrutturazione del moresco Hotel Excelsior, dell’attiguo Palazzo Marconi e delle spiagge antistanti, tanto che il complesso è rimasto operativo anche durante la pandemia, rimanendo ad esempio un punto di riferimento per i vip durante la Mostra del Cinema. Da poco la London & Regional Hotels (L+R) ha rilevato da Coima lo storico Hotel.

La Mostra del Cinema di Venezia

Durante la Mostra del Cinema di Venezia, l’hotel diventa direttamente (ospitando le star provenienti da tutto il mondo) o indirettamente (dando alle star supporto, prima o dopo il red carpet), il punto di riferimento del mondo cinematografico. Durante tutti i 12 giorni della Mostra la banchina dell’Hotel Excelsior, diventa la più famosa e fotografata al mondo, per gli arrivi e partenza delle star.

Hotel Excelsior
Kabir Bedi nella hall dell’Hotel Excelsior
Hotel Excelsior
Patricia Clarkson

L’Hotel Excelsior e il Cinema

Sono ormai più di vent’anni che partecipiamo alla Mostra e quindi frequentiamo l’Hotel, ma negli anni passati, nonostante i nomi famosi, gli eventi correlati, le varie strutture interne che ospitano premiazioni e conferenze, non ci dava l’idea che in quel momento fosse la casa del cinema. Quest’anno tutto è cambiato, e non c’è voluto molto, è bastato tappezzare la hall dell’ Hotel con foto d’autore di attori che hanno posato per l’hotel e che ne sono stati ospiti. In tutto questo si vede la mano esperta e attenta di un responsabile (Alessio La Zazzera), che probabilmente ha capito, che il momento magico della Mostra doveva continuare.

Hotel Excelsior
Hotel Excelsior

La sicurezza

Un aspetto importante è la sicurezza, sia degli aristi che degli addetti ai lavori. Da questo punto di vista, l’Hotel ha un ottimo team che si occupa di sicurezza interna, ed esterna. Ad esempio, all’ arrivo o alla partenza delle star dalla banchina dell’Hotel. Non siamo sempre stati gentili con gli addetti alla sicurezza in generale, in Italia manca quello che c’è all’estero, un albo professionale e quindi corsi specifici, professionali, che danno all’addetto tutti gli strumenti per capire cosa fare nei momenti più complicati. Invece la gestione della sicurezza dell’hotel è ottima, non ho trovato grandi differenze con Londra, Toronto o Cannes.

I momenti più critici

Quest’anno sono quattro i momenti in cui gli addetti alla sicurezza sono stati particolarmente messi alla prova, la presentazione del film di Guadagnino, con il divo Timothée Chalamet, ha scatenato le ragazzine che hanno fatto di tutto per entrare e sperare di vedere il loro attore preferito, poi il cast con il duo Olivia Wilde ed Harry Styles, e infine l’arrivo al Lido di Hugh Jackman e dell’attrice del momento Ana de Armas. In queste occasioni, tutto è andato bene, nessun incidente, nessuna discussione, perchè? La sicurezza sapeva come comportarsi e come gestire situazioni di questo genere. Sarebbe bello, visto l’importanza della struttura che si creassero in altri periodi dell’anno eventi importanti, cosi da esaltarne sempre di più la bellezza.

sicurezza
L’arrivo di Brad Pitt e nonostante la confusione la sicurezza è attenta
Sicurezza
Penelope Cruz, anche in questo caso la sicurezza è sempre attenta che tutto proceda bene

Commenti