Goosebumps (remix): Travis Scott e HVME

0
687
Goosebumos (remix)

Il nuovo singolo nato dalla collaborazione tra Travis Scott e HMVE si chiama Goosebumps (remix). Il singolo Goosebumps, che ha portato fama al suo autore, Travis Scott, è stato rivisitato in una chiave di lettura diversa. Più movimentato, il remix ha certamente una marcia in più.

Dove ascoltare “Goosebumps (remix)”?

Goosebumps (remix) entrerà in rotazione radiofonica il 29 gennaio, ma possiamo già ascoltarlo in digitale. Il brano originale è frutto del lavoro di Travis Scott, rapper statunitense. Pubblicato nel 2016, il brano di Scott è considerato già un classico, con 2 miliardi di stream. Lo stile di Scott è paragonabile a quello dei suoi mentori Kanye West e Kid Cudi. La versione di HVME ha già riscosso un enorme successo, con 150 milioni di stream ed un posto nella classifica di Spotify.

Il brano originale

Lo stile musicale di Scott è una miscela tra tradizionale hip-hop e lo-fi. Il lo-fi è un tipo di produzione musicale in cui gli elementi considerati imperfezioni di una registrazione sono udibili, ed inseriti come scelta estetica deliberata. Il brano originale è molto simile a tanti altri che gravitano nell’orbita dell’hip-hop. Il remix, rivisitato da HMVE, ha una marcia in più. HVME, che altri non è se non un giovane produttore spagnolo, ha saputo infondere nuova vita al brano di Scott.

“Goosebumps (remix)”

Nel 2016 HVME ha iniziato a produrre i suoi primi brani. Lo stile adottato dal produttore spagnolo si ispira alla future house, alla slap house ed alla deep house. La svolta internazionale arriva nel 2020, con Goosebumps (remix). La canzone spopola in tutto il mondo. Su Spotify il brano supera 133 milioni di stream, entra al primo posto nella playlist “Mainstage” ed al settimo posto della playlist “Swag”.

Commenti