Gianni Vancini: esce l’album “Made in Italy”

0
351
Gianni Vancini: cover

Gianni Vancini, tra i più noti sassofonisti italiani, annuncia il suo nuovo album “Made in Italy”, realizzato con il supporto del Comune di Bologna grazie al bando Nuove Produzioni Musicali.

Gianni Vancini: dove ascoltare “Made in Italy”?

Gianni Vancini è una delle stelle italiane del sassofono. Considerato “L’Ambasciatore del Jazz Contemporaneo” grazie al suo stile inconfondibile, ibrido tra il pop e il jazz moderno, è stato più volte ai primi posti nelle classifiche di USA, Canada, Olanda, Svezia e Svizzera. Vancini ha condiviso il palco con i maggiori esponenti dello Smooth Jazz Internazionale, tra cui Eric Marienthal, Dave Koz, Gerald Albright, Brian Simpson, Jeff Lorber, Richard Elliot, Mindi Abair, Selina Albright, Julian Vaughn, Eric Darius ed altri. Il suo album “Get Your Grove On” vanta una All Star house band e ospiti illustri come Kirk Whalum, Jeff Lorber, Selina Albright e altri. Vanta numerose collaborazioni nel mondo pop e dal 2002 accompagna in tour Umberto Tozzi. I singoli estratti da “Made in Italy” sono disponibili al seguente link:  https://GianniVancini.lnk.to/MadeinItaly.

Gianni Vancini: “Adesso tu” è il primo singolo estratto

Come suggerisce il titolo, “Made in Italy” è un tributo alla musica italiana: 8 capolavori scritti in un arco temporale di un trentennio, dagli anni ’70 ai ’90, a cui si aggiunge l’omonimo brano inedito. Un disco ricco di sonorità di ogni tipo: dalla ballad jazz al brano con rimandi ai Tower of Power, passando per ambienti Neo Soul. Un viaggio nelle splendide melodie italiane tutte legate a un unico filo conduttore: il sax di Gianni Vancini. Non mancano inoltre ospiti illustri come Umberto Tozzi, Sarah Jane Morris, Fabrizio Bosso e molti altri. Prodotto da Vittorio Corbisiero, “Made in Italy” è stato anticipato dal singolo strumentale “Adesso tu”, attualmente in rotazione radiofonica.

La tracklist dell’album di Vancini

“Sono felicissimo che finalmente questo lavoro possa vedere la luce”, ha dichiarato Gianni Vancini a proposito di “Made in Italy”. “Sono orgoglioso di aver dato una nuova veste a brani intramontabili che hanno fatto parte della mia crescita musicale e personale. La speranza è che possano essere apprezzati anche in questa versione alternativa”. La tracklist di “Made in Italy” è: “Prendila così (feat. Adam Hawley)”, “Adesso tu”, “Lei (feat. Umberto Tozzi)”, “Dune mosse (feat. Greg Manning)”, “I’m missing you (feat. Sarah Jane Morris)”, “Il Garibaldi innamorato (feat. Fabrizio Bosso)”, “Che Dio ti benedica (feat. The Pact)”, “…E la luna bussò (feat. Stan Sargeant)”, “Made in Italy (feat. Donato Sensini)”.

Commenti