Game of Thrones riceve due premi SAG 2020

0
672
Game of Thrones riceve due premi SAG 2020

Joaquin Phoenix, Renée Zellweger, Brad Pitt e Laura Dern sono giustamente premiati per i loro successi cinematografici dell’anno scorso.

La serie tv “The Crown” e “The Marvelous Mrs. Maisel” vincono nella sezione miglior dramma e commedia televisiva.

Il premio per il miglior cast

Il thriller cupo e divertente di Bong Joon Ho, dal titolo “Parasite” ha fatto la storia degli Screen Actors Guild Awards domenica a Los Angeles. Ha ottenuto il primo premio per il miglior cast in un film. Si tratta della prima volta per un film non in lingua inglese e, probabilmente per difficoltà linguistiche, nessuno ha nominato ogni singolo attore.

Tuttavia, il successo del film è evidente. Quando i membri del cast sono usciti prima nello show per presentare il loro film, sono stati accolti con una standing ovation. “Non dimenticherò mai questa bella notte”, ha detto l’attore Song Kang Ho.

“Parasite” potrebbe poi diventare il primo film in lingua straniera a vincere l’Oscar come miglior film? Potrebbe doversi scontrare il film di guerra “1917”, che sabato sera ha preso un grande trofeo.

In ogni caso, tutti e quattro i trofei di recitazione sono andati allo stesso quartetto che ha già prevalso ai Golden Globes e ai Critics ‘Choice Awards.

I premi per migliori attori e attrici

Il trofeo della migliore attrice è andato a Renée Zellweger per “Judy”, mentre il vincitore del miglior attore Joaquin Phoenix (“Joker”) ha elogiato i suoi colleghi nominati. Ma soprattutto, ha onorato l’interprete che prima di lui aveva vinto premi per aver interpretato lo stesso ruolo: “Davvero, sono qui sulle spalle del mio attore preferito, Heath Ledger.”

Laura Dern ha vinto il premio come attrice non protagonista per il suo ruolo di esperta avvocato divorzista in “Marriage Story”, mentre Brad Pitt ha collezionato un altro trofeo come attore non protagonista per “Once Upon a Time … a Hollywood” di Quentin Tarantino.

Robert De Niro, a cui è stata negata la nomination come miglior attore per “The Irishman”, ha ricevuto ancora un premio alla carriera. Riguardo alle provocazioni nei confronti di Trump, ha affermato: “Ho il diritto di chiunque – un attore, un atleta, un musicista, chiunque altro – di esprimere la mia opinione. E se ho una voce più grande a causa della mia situazione, la userò quando vedo un palese abuso di potere”.

Le serie tv vincitrici

Per quanto riguarda le categorie TV, “The Crown” ha prevalso nella categoria del cast drammatico e “The Marvellous Mrs. Maisel” ha vinto il trofeo come miglior commedia. Il cast di “Maisel” sembrava confuso sul palco: “Ho votato per ‘Fleabag’”, ha detto l’attrice Alex Borstein.

L’ elenco completo dei vincitori:

Cast eccezionale: “Parasite”

Miglior attore: Joaquin Phoenix, “Joker”

Migliore attrice: Renée Zellweger, “Judy”

Miglior attore non protagonista: Brad Pitt, “C’era una volta … a Hollywood”

Migliore attrice non protagonista: Laura Dern, “Marriage Story”

Eccezionale ensemble di acrobazie: “Avengers: Endgame”

Insieme eccezionale, serie drammatiche: “The Crown”

Insieme eccezionale, serie comiche: “The Marvelous Mrs. Maisel”

Miglior attore, serie drammatica: Peter Dinklage, “Game of Thrones”

Miglior attore, serie comica: Tony Shalhoub, “The Marvelous Mrs. Maisel”

Migliore attrice, serie drammatica: Jennifer Aniston, “The Morning Show”

Migliore attrice, serie comica: Phoebe Waller-Bridge, “Fleabag”

Miglior attore, film TV o mini-serie: Sam Rockwell, “Fosse / Verdon”

Migliore attrice, film TV o mini-serie: Michelle Williams, “Fosse / Verdon”

Eccezionale ensemble di acrobazie: “Game of Thrones”

I premi di Game of Thrones

Oltre al premio per le acrobazie, l’attore Peter Dinklage vince la categoria miglior attore in una serie drammatica. La serie era anche nominata nella categoria del miglior cast in una serie drammatica.

Commenti