G di Sacramento – Il brano dal sapore anni ’80

0
435
cover di g di sacramento

E’ uscito ieri, venerdì 27 novembre 2020, per l’etichetta americana SXN, il nuovo singolo G di Sacramento. Il nuovo brano può suonare come un addio, o forse solo come una buonanotte. E’ una ballata romantica, che ricorda per sonorità alcune vecchie e splendide canzoni di gruppi anni ’80.

G di Sacramento

G di Sacramento fa parte del progetto solista di Stefano Fileti. Questo nuovo singolo segue la pubblicazione dell’album di debutto Lido del 2019. “Su rimbalzi elastici di suoni liquidi, adagiate sui caldi cuscini di una psichedelia sognante, si articolano parole che sanno di stringente ricordo: un addio o solo una buonanotte? Mentre lasciamo volare nel vento i riccioli di una ragazza, la musica sembra darci conforto, priva di fronzoli da far risuonare a tutti i costi, colma invece di una semplicità pop d’altri tempi che ci accarezza”. La musica ricorda molto le sonorità anni 80 di alcune canzoni dei Guns N’ Roses (provate ad ascoltare November Rain dopo questa), portano a un’atmosfera calda e romantica. Nelle composizioni sonore di Stefano, e anche in questo brano, si sentono tutte le influenze di maestri come Homeshake, Ariel Pink, Connan Mockasin e Mac DeMarco, e anche di Frank Sinatra. Stefano Filetti è sicuramente un artista italiano che ci da lustro anche nel panorama internazionale. Questo nuovo brano dimostra bravura e capacità degne dei più grandi artisti.

Lou Reed: l’ultima canzone d’amore
Ane Brun: How Beauty Holds The Hand Of Sorrow
Febo, ‘Hai Loviù’ il nuovo singolo
Loredana Errore, ‘C’è Vita’ il nuovo album – Tracklist
Claudio Baglioni, “In Questa Storia Che è la Mia” – Tracklist

Commenti