Fiddlesticks: il primo cartone animato sonoro a colori

0
416

Il 16 Agosto 1930 è stato rilasciato Fiddlesticks, il primo fumetto sonoro e a colori completo. Oltre ad essere una novità nel mondo della televisione come dell’intrattenimento, è il primo cartone prodotto da Ub Iwerks, co-fondatore di Topolino insieme a Walt Disney.

Risultati immagini per fiddlesticks 1930
Copertina

Fiddlesticks è il primo film della serie Flip the Frog

Protagonista del cartone è, infatti, la rana Flip. Nella prima sequenza, la rana cammina incontrando divertenti ostacoli per poi esibirsi ad una festa. In un clima ironico ed irriverente, inzia a ballare in un palco, mentre degli insetti gli fanno da orchestra. Inizia poi un duo con una figura molto somigliante a Mortimer Mouse, la figura che sta dietro a Topolino animata dallo stesso Ub Iwerks.Mentre il topo suona il violino, Flip suona il piano. I due si commuovono per la musica, incluso il piano che prende,improvvisamente,vita. Dopo un abbraccio fra l’oggetto musicale e la rana,i due hanno un baltibecco.Il cartone si conclude con i tasti del piano che,dopo una violenta sonata, finiscono in testa a Flip.

Risultati immagini per fiddlesticks 1930
Scena tratta da Flip the Frog

Si tratta di una comicità degli inizi, innocente ma semplice e pura.Anticipando i cartoni odierni,si tratta di animali vivaci e che vogliono dare spettacolo,che si esibiscono in danze e canzoni,e che hanno a che fare con piccolissimi intoppi divertenti e personaggi che rappresentano, in maniera ingenua e benigna,piccoli antagonisti.Potremmo dire che oltre ad essere il primo cartone animato a colori e sonoro,rappresenta uno dei primi tentativi di comicità per bambini.

Il film sonoro ha anche uno straordinario repertorio musicale.E’ stato,inoltre,pubblicato contemporaneamente a King of Jazz.Basandosi sulla rivista musicale,il cartone illustra come Paul Whitman(direttore musciale del film),è diventato il ”Re del Jazz”.

Commenti