Fiction all’italiana: Trenta righe per un delitto, Cronaca nera & Nebbie e delitti

0
771
Trenta righe per un delitto

Luca Barbareschi è un’artista italiano a tuttotondo, avendo a curriculum esperienze in qualità di attore, regista, produttore televisivo e cinematografico, autore e conduttore televisivo, sceneggiatore, ed è stato addirittura un politico, nello specifico deputato tra il 2008 ed il 2013. In quanto a prove attoriali, tra cinema, tv, teatro e varietà (nonché come regista in alcuni di questi campi), ha all’attivo tantissimi titoli, e qui ne verranno presi in esame tre televisivi: TRENTA RIGHE PER UN DELITTO, CRONACA NERA e NEBBIE E DELITTI, tutti di genere giallo/poliziesco.

Due titoli, una serie

Trenta righe per un delitto e Cronaca nera sono due titoli diversi per la stessa serie, realizzata nel 1998. La prima stagione è composta da quattro episodi, mentre la seconda (come detto denominata con titolo differente) da sei. I due cicli di puntate sono andati in onda uno nella primavera e l’altro nell’autunno dello stesso anno, entrambi in prima visione su Rai 2. La prima miniserie è stata diretta da Lodovico Gasparini, mentre la seconda da Gianluigi Calderone e Ugo Fabrizio Giordani; tutte e due sono composte da episodi da circa 90 minuti ciascuno.

Trenta righe per un delitto: il cast

Protagonista della fiction è Walter Cherubini (interpretato da Barbareschi), inizialmente giornalista sportivo, il quale, dopo alcuni eventi controversi che lo hanno riguardato in prima persona, passa alla cronaca nera, aiutando la polizia nella risoluzione di alcuni casi locali, tutti ambientati a Parma. Man mano che aumenterà la sua esperienza nel settore investigativo, affinerà sempre di più il suo fiuto da detective. Lo sceneggiato Trenta righe per un delitto ottenne un buon successo divenendo molto popolare in quel periodo, sebbene poi non ebbe ulteriori seguiti. Protagonista, oltre al già citato Luca Barbareschi, fu Lucrezia Lante della Rovere; vi recitarono anche Sergio Fiorentini e Vittoria Belvedere.

Nebbie e delitti

Nebbie e delitti è stata una fiction italiana prodotta tra il 2005 ed il 2009 composta da tre stagioni (realizzate ad anni alterni) e 14 episodi complessivi. Con puntate dalla durata di 100 minuti circa ciascuna, la serie è andata in onda in prima visione su Rai 2. Per la regia di Riccardo Donna, il serial è stato di genere giallo-poliziesco. Lo sceneggiato è stato ispirato ai romanzi di Valerio Varesi, e narra le indagini del commissario Soneri (interpretato da Barbareschi), capo della Mobile di Ferrara, sempre pronto ad affrontare gli inquietanti ed efferati omicidi che avvengono nell’apparentemente tranquilla cittadina.

Questo noir ebbe un discreto seguito di pubblico, motivo per cui si dilungò per più annate, la terza stagione però non ebbe lo stesso apprezzamento delle precedenti, ragione per la quale si decise di non produrre la quarta. Protagonista oltre a Luca Barbareschi fu Natasha Stefanenko, inoltre ci furono alcune guest, tra le quali: Lucrezia Lante della Rovere, Francesco Salvi e Ivano Marescotti.

Luca Barbareschi
Luca Barbareschi
Commenti