Febo: “Nonna dammi 4 Numeri” il nuovo singolo – Audio e Testo

0
946

E’ uscito , nei principali store digitali e piattaforme streaming, mentre in rotazione radiofonica sarà disponibile da venerdì 17 gennaio  “Nonna dammi 4 Numeri” il nuovo singolo di Febo all’anagrafe Andrea Febo che anticipa la pubblicazione del nuovo album che arriverà nella prossima primavera e che arriva dopo il precedente singolo “Ciliegie” che in un mese ha registrato 80.000 streams.

Con queste parole l’artista parla del suo nuovo singolo: “Nonna dammi 4 numeri” è un brano che trasforma ‘odio il lunedì’ in ‘odio la Domenica’. Si, proprio così, il giorno del riposo per eccellenza diventa una gabbia, diventa il giorno delle riflessioni e, quindi, il giorno dove ansie e problemi emergono con maggior forza” .

Il nuovo singolo è stato scritto dallo stesso Andrea Febo con la collaborazione di Marco Rettani, prodotto e arrangiato dallo stesso cantautore e Marta Venturini. Per promuovere al meglio il brano è stato girato anche il relativo videoclip che sarà disponibile da lunedì 20 gennaio prodotto da Maestro Production, regia affidata a LaClique.

NONNA DAMMI 4 NUMERI – AUDIO

NONNA DAMMI 4 NUMERI – TESTO

Tutururururu Tutururururu Turururu

Mi sale l’ansia la domenica
Perchè domenica bisogna sempre far qualcosa

Ed io invece mi vorrei buttare sopra il letto e poi guardare fisso il soffitto
E poi mandare a caso affanculo qualche amico
E bere un bicchiere di vino
e poi….

addormentarmi
addormentarmi
addormentarmi
addormentarmi
addormentarmi

Nonna leggimi l’oroscopo stanotte quando passi nei miei sogni
che mi sento il cuore a pezzi.
E Nonna dammi quattro numeri stanotte quando parli nei miei sogni,
che c’ho il conto in banca a pezzi.
a pezzi eh…

Tutururururu
Tutururururu
Turururu

Mi sale l’ansia la domenica
Perchè mi chiedi poi di andare al mare
E fare fila al centro commerciale
Oppure andare a trovare tua zia che non si sente bene
E pure io non è che sto poi tanto bene

Nonna leggimi l’oroscopo stanotte quando passi nei miei sogni
che mi sento il cuore a pezzi.
E Nonna dammi quattro numeri stanotte quando parli nei miei sogni,
che c’ho il conto in banca a pezzi.
a pezzi eh…

Tutururururu Tutururururu Turururu
Tutururururu Tutururururu Turururu
Tutururururu Tutururururu Turururu

Commenti