Eurovision Song Contest 2020 cancellato – il comunicato

Come prevedibile, l'Eurovision Song Contest 2020 non si terrà. Vi riportiamo la traduzione integrale del comunicato stampa diffuso in queste ore.

0
318
eurovision song contest 2020

Che l’Eurovision Song Contest rischiasse di essere cancellato a causa dell’emergenza Coronavirus era, purtroppo, nell’aria. Già da tempo, infatti, gli organizzatori avevano palesato esplicitamente questa possibilità, mettendo le mani avanti già quando la situazione europea (Italia esclusa) era relativamente tranquilla e ipotizzando di poter organizzare l’evento al massimo a porte chiuse. Gli organizzatori di Eurovision Song Contest 2020 hanno temporeggiato il più possibile, continuato ad annunciare i vari partecipanti, portato avanti la macchina organizzativa come se niente fosse, ma alla fine l’inevitabile è avvenuto: l’Eurovision Song Contest 2020 è stato cancellato in via definitiva.

Il comunicato stampa di Eurovision Song Contest 2020

Ecco quanto si legge nel comunicato diffuso attraverso i canali ufficiali di Eurovision Song Contest:

è con grande rammarico che siamo costretti ad annunciare l’annullamento di eurovision song contest 2020, evento che avrebbe dovuto tenersi nella città di rotterdam. nelle ultime settimane, abbiamo considerato moltissime opzioni pur di permettere all’esc di andare avanti, ma la situazione di incertezza causata dall’esplosione del coronavirus in tutto il territorio europeo (e le restrizioni imposti dai governi a cui appartengono i vari partecipanti, nonché da quello olandese) hanno reso impossibile all’ebu (european broadcasting union) di portare avanti quanto pianificato. siamo orgogliosi di come l’eurovision song contest abbia unito le audience per 64 anni di fila, senza essere mai interrotto, e proprio per questo il fatto che nel prossimo maggio per la prima volta l’evento non si terrà ci rattrista profondamente.

ebu, npo, nos, avrotros e la città di rotterdam continueranno a trattare per fare in modo che l’eurovision song contest 2021 possa comunque tenersi nella location in cui era previsto l’evento del 2020. Chiediamo alle persone di sopportare insieme a noi mentre lavoriamo per capire quali saranno le conseguenze di una decisione senza precedenti ed attendere pazientemente per le altre notizie che potranno arrivare nei prossimi giorni o nelle prossime settimane. Ci piacerebbe inoltre rivolgere un tributo sia alle persone che avrebbero dovuto condurre quest’edizione che ai 41 artisti che avrebbero dovuto gareggiare: tutti loro hanno lavorato molto duramente per poter prendere parte a questo evento. noi e loro siamo profondamente addolorati per via dell’impossibilità che l’eurovision song contest abbia luogo in maggio 2020, e sappiamo che l’intera famiglia dell’eurovision (i fan, ndr) lo è insieme a noi. Sappiamo che voi tutti, da ogni parte del mondo, continuerete a regalarci affetto e supporto in questi tempi così bui.

Nonostante Rotterdam dovrebbe restare la città protagonista dell’evento del 2021, purtroppo non potrà accadere lo stesso con le canzoni: da regolamento i brani che concorrono all’ESC devono essere stati pubblicati soltanto da pochi mesi, dunque sicuramente per la prossima edizione verranno sicuramente affrontate nuove selezioni. E’ comunque vero che in alcuni mercati in cui gli artisti vengono annunciati senza una gara televisiva i nomi di quest’anno potrebbero anche essere ripescati per l’anno prossimo, ma comunque con canzoni differenti da quelle presentate adesso.

LEGGI ANCHE: Coronavirus: tour in tutto il mondo sospesi, eventi musicali rimandati

Commenti