Eros Ramazzotti: le 10 canzoni più belle

Tutti i più grandi successi dell'artista romano. Tutte le hit immancabili ad ogni concerto.

0
891
eros ramazzotti

Compie oggi 57 anni uno dei cantautori italiani più famosi in patria e nel mondo: Eros Ramazzotti. L’abbiamo conosciuto giovanissimo a Sanremo con la sua Terra Promessa e da lì in poi è stato tutto un crescendo di successi. I numeri parlano da soli: 22 album pubblicati, di cui 14 di inediti in studio, 60 milioni di dischi venduti e ben 2 Sanremo vinti ed altrettanti Festivalbar. I duetti fanno impallidire molti dei cantati italiani: Tina Turner, Cher, Anastacia, Joe Cocker e Pavarotti. Solo per citarne alcuni.

Tutto ciò ci dimostra, se ancora ce ne fosse bisogno, come Eros Ramazzotti sia uno degli orgogli italiani da ormai una trentina d’anni. Certo, però che i soli numeri non bastano ed è per questo che abbiamo deciso di lasciar parlare direttamente la sua musica. Ecco dunque selezionate per voi le dieci canzoni più belle del cantautore romano, immancabili in ogni suo concerto.

Terra Promessa

Appena 21enne nel 1984 l’abbiamo visto salire sul palco di Sanremo con Terra Promessa. Vinse tra le nuove proposte, e da allora la canzone è diventata quasi un inno per i suoi fan. Ne ha incise molte versioni, ma noi vi riproponiamo l’originale.

Una Storia Importante

Dopo Terra Promessa, Una Storia Importante è il secondo estratto dell’album Cuori Agitati, pubblicato nel 1985, e presentato anch’esso a Sanremo. Ci sono state diverse rivisitazioni di questa canzone, compresa una versione di Giorgia del 2018 in un suo album di cover.

Adesso Tu

Due anni dopo nel 1986 esce Nuovi Eroi, l’album contenente sia Terra Promessa che Adesso Tu. Un’altra hit imprescindibile della discografia di Eros Ramazzotti. E ci sei, adesso tu … continuate voi.

Se Bastasse una Canzone

Andiamo al 1990, con Se Bastasse una Canzone che apre l’album In Ogni Senso. Il primo grande successo internazionale dell’artista con 3 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Nel 1997 verrà cantata insieme a Luciano Pavarotti.

Un’Altra Te

Nel 1993 esce Tutte Storie, contente Cose della Vita e soprattutto Un’Altra. Il pubblico di Ramazzotti ne conosce a memoria ogni singola parola e spesso ai concerti è cantata in versione più intima con l’ausilio della sola chitarra acustica. Secondo il modesto parere di chi scrive, la canzone più riuscita dell’intera discografia di Eros.

Più Bella Cosa

Forse la sua canzone più famosa. Dedicata a Michelle Hunziker, sua fidanzata dell’epoca, la donna appare anche alla fine del videoclip. Uscita nel maggio 1996 vinse il Festivalbar di quell’anno. È contenuta nell’album Dove C’è Musica, uno dei suoi più famosi nel quale si trova anche L’Aurora, dolcissima canzone dedicata alla primogenita.

Cose della Vita – I Can’t Stop Thinking of You

Uno dei suoi più celebri duetti è quello con Tina Turner, con cui Eros Ramazzotti canta Cose della Vita – I Can’t Stop Thinking of You. Cose della Vita è in realtà una canzone del 1993, ma il duetto viene registrato qualche anno dopo ed utilizzato come singolo di lancio per la raccolta Eros del 1997. Che dire, la voce della Turner è un valore aggiunto ad una canzone già di per sé meravigliosa.

Fuoco nel Fuoco

Una ballata svelta, com’è stata definita. Dagli arrangiamenti quasi latini, ha il potere di infiammare il pubblico ad ogni evento live dell’artista. Contenuta nell’album Stilelibero pubblicato nel 2000 (ha da poco compiuto 20 anni!), Fuoco nel Fuoco è il primo singolo seguito da Più che Puoi nel quale duetta con Cher.

Un’emozione per sempre

Presentatosi con Un’Emozione per Sempre, Eros Ramazzotti vince nuovamente il Festivalbar nell’estate 2003. Primo singolo dell’album Eros 9, era stato precedentemente inciso dall’amico Alex Baroni, ma mai pubblicato. Decide di cantare questa canzone in suo ricordo e ciò che ne esce è un vero successone. L’intero album Eros 9 merita in realtà particolare attenzione. Come da lui stesso dichiarato è una sorta di diario, scritto a seguito della separazione dall’ex moglie Michelle. In particolare sono stati esplicitamente dedicati alla donna i brani Solo Ieri e C’è una Melodia.

Commenti