Emis Killa: live ai “Magazzini Generali”

0
433
Emis Killa: cover

In occasione del 10° anniversario di “L’erba cattiva”, Emis Killa si esibirà dal vivo presso i Magazzini Generali di Milano.

Emis Killa: quando si tiene il live ai Magazzini Generali?

Il live, prodotto da Vivo Concerti, è occasione per celebrare uno degli album che ha cambiato la storia del rap italiano, segnando uno spartiacque sulla scena mainstream e consacrando la carriera di Emis Killa come uno degli artisti più apprezzati e affermati da oltre dieci anni. Emis Killa porterà sul palco i suoi migliori successi e i brani contenuti nell’album “L’erba cattiva”, pubblicato nel 2012, certificato disco di platino, e contenente una hit intramontabile come “Parole di ghiaccio” (doppio disco di platino). Il live ai Magazzini Generali si terrà il 4 dicembre.

Emis Killa: il 10° anniversario de “L’erba cattiva”

“Tutti gli artisti hanno un periodo a cui sono particolarmente affezionati”, dichiara Emis Killa. “Solitamente è quello della svolta, quando da un momento all’altro il tuo nome finisce in bocca a tutti, anche a quelli che non ti conoscevano prima”. Il periodo d’oro di Emis Killa è di certo il 2012, perché coincide con l’uscita del disco “L’erba cattiva”. Quest’album gli ha portato tanta fortuna e l’ha trasformato nell’artista che tutti conoscono. Sono passati 10 anni da allora, abbastanza per dare vita a un tributo live. Emis sceglie di riportare quei brani ai Magazzini Generali, dove tutto è iniziato, “quando un migliaio di persone sotto al palco erano un traguardo importante”. Si tratterà di un evento unico per i fan più affezionati.

Il ritorno ai live

La data ai Magazzini Generali segna anche il ritorno ai live di Emis dopo la pubblicazione a luglio del suo singolo “Lucifero”. A questo si unisce anche il mixtape certificato disco d’oro “Keta Music vol.3”, terzo capitolo della saga cult dell’artista uscito nel 2021 e debuttato #1 nella classifica Fimi/Gfk degli album più venduti, e l’album “17”, certificato doppio disco di platino, prodotto a quattro mani con Jake La Furia.

Commenti